Redazione 3BMeteo
30 marzo 2021
ore 15:41
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
1 minuto, 29 secondi
 Per tutti
Meteo USA: in arrivo ondata di freddo tardivo e neve
Meteo USA: in arrivo ondata di freddo tardivo e neve

DOPO I TORNADO, GELO TARDIVO IN ARRIVO SUGLI USA - L'ondata di gelo che attualmente sta investendo il Midwest si muoverà verso Sud-Est interessando gran parte degli Stati centro orientali entro i primi giorni di aprile. Le temperature crolleranno di anche 15-20°C su molte zone e sarà un tracollo termico notevole considerando che in questi ultimi giorni negli stati orientali degli USA si sono registrati picchi fino a 20°C.  

Prima però di assistere a questo ritorno dell'inverno, sarà il maltempo a dominare la scena. Infatti tra mercoledì 31 e giovedì 1 una vasta e intensa linea temporalesca legata al vortice depressionario interesserà tutti gli stati centro-orientali. Attenzione perchè tra Alabama, Mississippi, Georgia e Carolina del Sud non è esclusa la formazione di forti nuclei temporaleschi. Il rischio tornado però in questa occasione non sarà elevato a causa di uno scarso shear (responsabile della formazione di fenomeni vorticosi) 

NEVE ANCHE IN PIANURA - Le nevicate, anche in pianura, invece riguarderanno prevalentemente Michigan, Ohio, Pennsylvania ed entroterra dello stato di New York, oltre che le province canadesi con forti e tardive gelate nelle ore notturne. New York City potrebbe non vedere la neve o comunque fenomeni blandi, dato che al momento dell'entrata dell'aria fredda le precipitazioni cesseranno. Queste incursioni gelide tardive non costituiscono un evento eccezionale negli USA in quanto in questo periodo dell'anno il Canada risulta ancora un serbatoio molto freddo. Contestualmente anche le ondate di caldo precoci non sono una novità, avendo gli Stati Uniti a Sud la porta spalancata alle correnti tropicali. Da qui le estremizzazioni termiche anche in poco tempo che possono caratterizzare gli USA soprattutto in questo periodo.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati