12 dicembre 2019
ore 7:40
di Davide Sironi
tempo di lettura
1 minuto, 28 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE - Il flusso perturbato Nord-atlantico si abbassa di latitudine convogliando correnti via via più fredde e instabili sul Nord Italia, responsabili di un progressivo deterioramento delle condizioni meteorologiche in Veneto. Condizioni climatiche pienamente invernali sono attese nelle giornate di giovedì e venerdì, quando la neve comparirà a quote di bassa collina e a tratti anche in pianura. Venerdì tornerà un po' di neve in montagna ma con accumuli contenuti, generalmente inferiori ai 5-10 cm su Prealpi e Dolomiti.  

METEO GIOVEDI'  - ll mattino cieli molto nuvolosi o coperti quasi ovunque con deboli precipitazioni, nevose fino a quote prossime alla pianura tra Veronese e Rodigino. Nel pomeriggio i cieli si manterranno nel complesso coperti in particolare nelle basse pianure con clima freddo e umido, ampie schiarite avanzeranno dal Trentino Alto Adige verso i settori dolomitici e prealpini. Possibili foschie dense o banchi di nebbia potranno ridurre la visibilità sulle zone di bassa pianura nelle ore notturne.

METEO VENERDI' - Nuvolosità diffusa con prime deboli precipitazioni a partire dai settori occidentali, a carattere nevoso fino a quote molto basse, specie verso l'area pedemontana. Fenomeni in intensificazione nella seconda parte del giorno con limite della neve in netto rialzo, anche se temporaneamente si potrà avere un po' di acqua mista a neve tra Vicentino, Padovano, Veneziano e basso Trevigiano. Generale miglioramento dalla serata. Clima freddo invernale e a tratti ventoso da nordest. 

Consulta la sezione Meteo Veneto

Consulta la sezione Temperature Veneto 

Consulta la sezione webcam sempre aggiornata 

Consulta la sezione webcam sempre aggiornata 

Rimani sempre aggiornato sulla situazione in tempo reale consultando la sezione dati in diretta

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati