4 marzo 2019
ore 9:10
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 31 secondi
 Per tutti

Dopo una domenica caratterizzata da una circolazione ventosa di maestrale, anche piuttosto accesa tra la Sardegna e la Sicilia, le correnti torneranno presto, entro fine giornata, a disporsi dai quadranti meridionali in virtù dell'arrivo di una nuova perturbazione che transiterà sulle regioni settentrionali nella giornata di lunedì. Sarà un transito veloce che porterà venti forti di libeccio. A seguire breve pausa poi tra giovedì e venerdì nuova ventata di scirocco sull'Italia. Vediamo qualche dettaglio.

Venti forti lunedì
Venti forti lunedì

METEO LUNEDÌ: Saranno fondamentalmente due le condizioni che determineranno venti forti sulle regioni centro settentrionali nella giornata di lunedì, il richiamo meridionale relativo al passaggio della perturbazione e poi il gradiente barico molto stretto che vedrà il passaggio da condizioni di bassa pressione a condizioni di alta pressione nell'arco di poche centinaia di chilometri. Generalmente gradienti di pressione cosi marcati generano quelli che in gergo si chiamano venti isallobarici, questi venti andrebbero a sommarsi a quelli ciclonici per portare a raffiche anche intense. Le aree a rischio saranno soprattutto le zone appenniniche centro settentrionali, Appennino ligure, Appennino tosco emiliano e Appennino marchigiano ma anche le coste della Liguria e della Toscana potrebbero vedere raffiche intense. Che intensità ? Valutiamo fino a 25-30 nodi sulle coste corrispondenti a 60-70km/h e fino a 40 nodi in Appennino corrispondenti a 80km/h. Non escluse anche raffiche più intense condizionate dalla morfologia della costa o dei rilievi. Di conseguenza tutti i bacini relativi risulteranno molto mossi o localmente agitati.

venti previsti nella giornata di lunedì
venti previsti nella giornata di lunedì
mari previsti nella giornata di lunedì
mari previsti nella giornata di lunedì

Nel prosieguo della settimana la circolazione ventosa rimarrà condizionata da questo scompenso barico tra Nord e Sud, avremo ancora venti prevalentemente occidentali o sud occidentali che ruoteranno a scirocco da giovedì per l'arrivo di una nuova intensa perturbazione che interesserà ancora una volta prevalentemente le regioni settentrionali. Per tutti i dettagli consultare la nostra sezione mari e quella venti

venti previsti tra giovedì e venerdi
venti previsti tra giovedì e venerdi

Per maggiori dettagli consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione delle webcam.


Previsioni fino a 15 giorni. Consulta qui la tendenza.


Guarda le foto che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.


Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.


Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.


Sei amante dello sci? Consulta la nostra sezione neve con tutti le informazioni su numero di impianti aperti, altezza neve e tanto altro per tutti i comprensori italiani e non solo.


Sei curioso di sapere quale sarà la locala più fredda in Italia nei prossimi giorni? Scoprilo cliccando qui.


Vuoi scoprire la tendenza per i prossimi 15 giorni in Italia? Consulta la nostra sezione a medio-lungo termine


Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati