29 novembre 2017
ore 11:45
di Daniele Berlusconi
tempo di lettura
1 minuto, 30 secondi
 Per tutti

L'anticiclone presente in queste ore lascerà spazio nel weekend a un fronte nord-atlantico che riuscirà a portare un peggioramento, anche se piuttosto rapido a partire dalle regioni settentrionali. Al seguito del fronte farò il suo ingresso una massa di aria più fredda. Vediamo nel dettaglio l'evoluzione attesa.

METEO SABATO - Rapido ma deciso peggioramento al Nord con piogge e locali rovesci in transito da Ovest verso Est (primi fenomeni sul Nordovest già venerdì notte ). Precipitazioni anche moderate a ridosso di Alpi, Prealpi e pedemontane tra Lombardia, Trentino, Veneto e Friuli Venezia Giulia, nonché tra Liguria di Levante e alta Toscana (anche temporalesche). Fenomeni invece più deboli e intermittenti sul Piemonte dove fin dal pomeriggio subentrerà un miglioramento. Neve sulle Alpi mediamente dai 1300-1600m, in calo serale. Nubi e qualche pioggia o temporale sparso in arrivo anche al Centro, specie versante tirrenico, poco o nulla su quello adriatico fino a sera, così come sulla Sardegna. Per quanto riguarda il Sud qualche piovasco in arrivo su Campania e isolato in Sicilia, ancora in attesa i restanti settori. 

METEO DOMENICA - Prevalenza di sole al Nord e in Toscana, salvo ancora un po' di variabilità sulle coste adriatiche con qualche residuo fenomeno in Romagna, e addensamenti sulle Alpi di confine. Rapido passaggio instabile sulle Adriatiche e sulle regioni meridionali con piovaschi sparsi alternati a pause asciutte, ma con tendenza a miglioramento dal pomeriggio a partire dal Centro. Ventilazione in rinforzo ovunque dai quadranti settentrionali e ingresso di aria più fredda associata a un generale calo delle temperature e a un rinforzo della ventilazione.

Per tutti i dettagli consulta le previsioni aggiornate per il weekend.

 

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati