14 dicembre 2019
ore 7:00
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 11 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. L'ultima perturbazione della lunga serie settimanale ha attraversato l'Italia venerdì e si lascia dietro qualche strascico locale sabato sulle Alpi e all'estremo Sud, ma il tempo sarà già nettamente migliorato in avvio di weekend ed anche la giornata di domenica risulterà tutto sommato stabile su gran parte d'Italia. Un temporaneo rinforzo dell'alta pressione sul Mediterraneo centrale infatti interromperà l'afflusso delle correnti perturbate nord atlantiche, ma nelle ultime ore della settimana si assisterà ad un certo aumento della nuvolosità sulle regioni tirreniche, per la disposizione delle correnti da sudovest che precederanno l'avvicinamento di un nuovo fronte addensando aria umida dal Tirreno verso lo Stivale. Ecco i dettagli per il weekend:

METEO SABATO. Al Nord nuvoloso sulle Alpi con neve dai 400m su quelle centro-orientali, 1100/1500m su quelle occidentali e fenomeni ancora insistenti al mattino sui confini franco-svizzeri, ma in graduale attenuazione in giornata. Bel tempo prevalente altrove con residui annuvolamenti fino al mattino sulle pianure del Triveneto. Al Centro addensamenti e qualche pioggia residua sulla Sardegna interna. Altrove più soleggiato, specie sulle adriatiche, salvo addensamenti tra pomeriggio e sera su Umbria e Lazio interno. Al Sud addensamenti su Puglia, bassa Calabria e centro-est Sicilia con piovaschi in attenuazione in giornata e qualche fiocco sull'Appennino dagli 800m, altrove ampie schiarite. Venti ancora piuttosto tesi di Maestrale.

METEO DOMENICA. Al Nord inizialmente soleggiato ma con aumento delle nubi su Liguria ed Emilia, in estensione entro sera a gran parte della Val Padana e ripresa di deboli piogge su Levante Ligure ed ovest Emilia. Al Centro nubi sparse sulle regioni tirreniche e Sardegna, in intensificazione dal pomeriggio-sera con qualche pioggia in arrivo sull'alta Toscana. Più soleggiato sulle regioni adriatiche. Al Sud bel tempo in Sicilia, un po' di variabilità sulle tirreniche peninsulari ma senza fenomeni, bel tempo sulle regioni adriatiche e su quelle ioniche. Venti in attenuazione e temperature in aumento.

TENDENZA SUCCESSIVA. Lento avvicinamento di una perturbazione da ovest nei primi giorni della nuova settimana con tempo in graduale peggioramento al Nord e sulle regioni dell'alto Tirreno.


Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.



Per conoscere e restare aggiornato su tutte le ultime notizie, i principali eventi meteorologici che sono successi e stanno succedendo in Italia visita la nostra sezione di cronaca Italia



Fino a quando proseguirà il maltempo?Tutti i dettagli nella sezione meteo Italia



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati