25 gennaio 2022
ore 23:31
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 20 secondi
 Per tutti
Meteo weekend, venti sostenuti
Meteo weekend, venti sostenuti

Dopo che la settimana sarà trascorsa in compagnia dell'anticiclone un nuovo fonte in discesa dal Nord Europa punterà i Balcani, ma riuscirà a coinvolgere venerdì anche le nostre regioni centro-meridionali, erodendo il campo di alta pressione. Attiverà una ventilazione abbastanza sostenuta sulla nostra penisola che caratterizzerà un po' tutto il weekend.

Venerdì correnti occidentali che precedono il fronte si intensificheranno sui bacini tirrenici centro-meridionali e sul Mar di Sardegna, qui con raffiche fino a 50-70km/h, ma durante la discesa del fronte tenderanno a disporsi dai quadranti settentrionali in serata sui mari centro-settentrionali. Attese inoltre raffiche di fohn sulla pianura piemontese, responsabili tra l'altro di un rialzo delle temperature. Venti settentrionali in intensificazione anche in quota, tesi sulle zone alpine.

Sabato al seguito del fronte correnti settentrionali piuttosto tese soffieranno sul Sud Italia, con raffiche fino a 70-90km/h sullo Ionio, leggermente inferiori su basso Adriatico, basso Tirreno e Mar di Sicilia, ma saranno possibili alcune mareggiate sulle coste orientali del Salento. Ventilazione settentrionale tesa su tutta la penisola salentina e sulle zone interne della Sicilia.

La settimana si chiuderà con una ventilazione molto tesa di Maestrale intorno alle isole maggiori e sui bacini meridionali, con raffiche fino a 70-90km/h su Mar e Canale di Sardegna e possibili mareggiate sulle coste occidentali delle isole, probabilmente in ulteriore intensificazione lunedì quando dovrebbe transitare un nuovo impulso dal Nord Europa responsabile di un'intensa fase di Maestrale ad ovest dello Stivale.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati

3BMeteo si veste di rosa

×