16 maggio 2020
ore 10:20
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 36 secondi
 Per tutti
Meteo weekend, evoluzione sull'Italia
Meteo weekend, evoluzione sull'Italia

Situazione: Nel corso delle prossime 24-36 ore l'Italia continuerà a trovarsi a metà strada tra le correnti molto calde provenienti dal nord Africa e le correnti più fredde provenienti dal Mare del Nord. Il terreno di confronto sarà ancora una volta il nord Italia e la presenza delle Alpi sarà un ulteriore incentivo per l'Instabilità anche temporalesca che si ripresenterà. Sarà soprattutto la giornata di sabato a vedere ancora fenomeni di una certa diffusione mentre ladomenica grazie ad un aumento barico a tutte le quote sarà meno instabile anche se non mancheranno dei locali rovesci. La situazione sarà molto diversa sulle regioni centro meridionali più immerse nella matrice calda dell'anticiclone, più a sud si andrà e più stabile e caldo sarà tanto che su diverse regioni del Sud si supereranno ancora abbondantemente i 33-34°C di temperatura massima.Vediamo le previsioni per il weekend:

Meteo sabato: nord, tempo instabile fin dal mattino su Alpi e Prealpi con piogge e rovesci, occasionalmente temporaleschi e localmente abbondanti. Maggiore variabilità sulle pianure ma tra il pomeriggio e la sera l'instabilità si intensificherà tra la Liguria e la Valpadana con possibilità di piogge e locali temporali. Centro, nuvolosità irregolare al mattino con qualche breve fenomeno sulla Sardegna, fenomeni esclusi sui settori peninsulari. Nel pomeriggio qualche piovasco sarà invece possibile lungo l'Appennino soprattutto Tosco Emiliano. Sud nel complesso soleggiato seppur con il transito di innocui addensamenti medio alti stratificati, localmente e temporaneamente più compatti ma senza fenomeni. Temperature stabili al Nord ed al Centro, in lieve contenuto calo al Sud ma con massime ancora localmente prossime ai 35°C. Venti moderati tra SE e NE con locali rinforzi. Mari mossi o localmente molto mossi i bacini occidentali.

Meteo domenicanord, nubi sparse e ampie schiarite nella prima parte della giornata con qualche isolato fenomeno tra Piemonte, Emilia Romagna e basso Veneto, tra il pomeriggio e la sera si ripresenta un po' di instabilità sulle Alpi e le Prealpi con possibilità di qualche piovasco o temporale.  Centro, nuvolosità sparsa al mattino ma con fenomeni assenti o molto isolati, nel pomeriggio possibilità di piovaschi e locali temporali lungo l'Appennino e localmente anche nell'entroterra toscano. Sud, parzialmente soleggiato con il transito di nubi medio alte localmente e temporaneamente anche compatte ma senza fenomeni. Temperature generalmente stazionarie salvo locali aumenti sui settori tirrenici centro meridionali, punte fino a 35°C in Campania e Sicilia. Venti deboli tra NE e SE con locali rinforzi su Sardegna e Liguria. Mari mossi i bacini occidentali, fino a poco mossi gli altri.

Qui una tendenza per la prossima settimana.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.


Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.


Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.



Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati