16 gennaio 2021
ore 12:56
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 20 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. La massa di aria fredda che affluisce dall'Europa orientale verso l'Italia raggiungerà il culmine nella giornata di sabato, mantenendo clima rigido su tutto lo Stivale e generando anche fenomeni di debole instabilità su tratti del medio-basso Adriatico e all'estremo Sud, dove la neve cadrà a quote piuttosto basse. Già nel corso di domenica la circolazione comincerà a mutare e il nucleo più freddo tornerà a ritirarsi verso i Balcani, lasciando progressivamente spazio ad un flusso relativamente più mite nord atlantico. Al suo interno scorrerà la coda di un veloce fronte che provocherà un certo incremento dell'instabilità su Alpi e regioni tirreniche, con fenomeni che tenderanno a concentrarsi verso sera tra Campania, Calabria e Sicilia. Nel dettaglio:

METEO SABATO. Inizio giornata ancora instabile su medio-basso Adriatico, bassa Calabria, nordest Sicilia e tratti della Sardegna meridionale, con alcune piogge deboli e intermittenti e alcune nevicate a quote molto basse tra basse Marche e Abruzzo, a tratti anche in pianura, dai 100/200m sul basso Adriatico con qualche fiocco quindi fin sulle Murge, oltre i 1000m in Sicilia. Altrove tempo decisamente più soleggiato. Tra il pomeriggio e la sera fenomeni in attenuazione sul medio-basso Adriatico e in Sicilia. Sul resto d'Italia tempo più soleggiato, ma con tendenza ad aumento delle nubi alte e stratificate al Nordovest.

METEO DOMENICA. Nuvoloso sulle Alpi e nubi in aumento anche al Centro-Sud per l'arrivo di un fronte nord atlantico, veloce e piuttosto blando, con deboli nevicate sulle Alpi di confine, qualche pioggia in Sardegna e medio-basso Tirreno, in intensificazione la sera su Campania, Calabria e nord della Sicilia, con sconfinamenti serali alla Calabria ionica. Nubi irregolari ma in prevalenza più asciutto sul versante adriatico, salvo qualche isolato fenomeno sulle Marche; tende a peggiorare però in serata sul medio-basso Adriatico. Asciutto al Nord, con maggiori aperture al Nordovest. Neve a quote collinari sulla dorsale appenninica meridionale, oltre i 900/1000m in Sicilia. Per la tendenza per l'inizio della prossima settimana clicca qui.


Il maltempo sta colpendo solo l'Italia o anche altre parti dell'Europa? Scopri il tempo previsto in Europa e nel Mondo.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazionale che regionale.

L'ondata di maltempo sarà accompagnata da venti sostenuti che spazzeranno diverse zone della nostra Penisola. Per tutti i dettagli consulta le nostre mappe dei venti.

Le piogge in arrivo riusciranno a migliorare la qualità dell'aria nelle nostre città? Per capire come saranno le concentrazioni dei principali inquinanti visita la sezione inquinanti.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati