15 gennaio 2021
ore 23:52
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 47 secondi
 Per tutti
Meteo weekend, evoluzione
Meteo weekend, evoluzione

SITUAZIONE. La massa di aria fredda che affluisce dall'Europa orientale verso l'Italia raggiungerà il culmine nella giornata di sabato, mantenendo clima rigido su tutto lo Stivale e generando anche fenomeni di debole instabilità su tratti del medio-basso Adriatico e all'estremo Sud, dove la neve cadrà a quote piuttosto basse. Già nel corso di domenica la circolazione comincerà a mutare e il nucleo più freddo tornerà a ritirarsi verso i Balcani, lasciando progressivamente spazio ad un flusso relativamente più mite nord atlantico. Al suo interno scorrerà la coda di un veloce fronte che provocherà un certo incremento dell'instabilità su Alpi e regioni tirreniche, con fenomeni che tenderanno a concentrarsi verso sera tra Campania, Calabria e Sicilia. Nel dettaglio:

METEO SABATO. Inizio giornata ancora instabile su medio-basso Adriatico, bassa Calabria, nordest Sicilia e parte della Sardegna meridionale, con alcune piogge deboli e intermittenti e alcune nevicate a quote molto basse tra basse Marche e Abruzzo, a tratti anche in pianura, dai 100/200m sul basso Adriatico con qualche fiocco quindi fin sulle Murge, oltre i 1000m in Sicilia. Altrove tempo decisamente più soleggiato. Tra il pomeriggio e la sera fenomeni in attenuazione sul medio-basso Adriatico e in Sicilia. Sul resto d'Italia tempo più soleggiato, ma con tendenza ad aumento delle nubi alte e stratificate al Nordovest.

Meteo Italia sabato
Meteo Italia sabato

METEO DOMENICA. Nuvoloso sulle Alpi e nubi in aumento anche al Centro-Sud per l'arrivo di un fronte nord atlantico, veloce e piuttosto blando, con deboli nevicate sulle Alpi di confine, qualche pioggia in Sardegna e medio-basso Tirreno, in intensificazione la sera su Campania, Calabria e nord della Sicilia, con sconfinamenti serali alla Calabria ionica. Nubi irregolari ma in prevalenza più asciutto sul versante adriatico, salvo qualche isolato fenomeno sulle Marche; tende a peggiorare però in serata sul medio-basso Adriatico. Asciutto al Nord, con maggiori aperture al Nordovest. Neve a quote collinari sulla dorsale appenninica meridionale, oltre i 900/1000m in Sicilia. Per la tendenza per l'inizio della prossima settimana clicca qui.

Meteo Italia domenica
Meteo Italia domenica


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati