28 aprile 2021
ore 8:20
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 47 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Se la parte centrale della settimana è caratterizzata da una vasta circolazione di bassa pressione estesa dalla Penisola Iberica alla Scandinavia, passando per buona parte dell'Europa centrale, responsabile di tempo spesso instabile al Centro-Nord, i giorni seguenti vedranno un tentativo di affondo ad opera dalla fascia di basse pressione verso latitudini più meridionali. A farne le spese potrebbe essere proprio l'Italia durante il weekend del 1° maggio, interessata dal passaggio di una più pronunciata saccatura depressionaria fin verso le nostre regioni settentrionali proprio nella parte conclusiva della settimana. Una simile evoluzione vedrebbe smorzarsi nella fine della settimana l'ondata di calore che per alcuni giorni avrà interessando soprattutto l'Italia meridionale, complice il transito di un fronte in movimento da ovest ad est che coinvolgerebbe parte dello Stivale.

CONSEGUENZE NEL WEEKEND. Pur con le dovute cautele, dovute alla distanza temporale, l'evoluzione ad oggi più probabile vedrebbe transitare il fronte sabato al Centro-Nord con il passaggio di alcuni rovesci o temporali e con una recrudescenza dell'instabilità domenica sul Triveneto. Ancora una volta verrebbe meno coinvolto il Sud, salvo qualche episodio di locale instabilità sul versante tirrenico, ma l'ingresso di correnti più fresche settentrionali al seguito del fronte avrebbe come conseguenza quella di determinare un certo ridimensionamento delle temperature nelle ultime ore della settimana, dopo che per gran parte dei giorni si saranno assaporati i primi tepori estivi con qualche punta di 30°C o localmente superiore. Il calo termico si avvertire anche al Centro-Nord, pur partendo da temperature meno elevate. Attenzione, vista la distanza temporale si tratta di una tendenza che potrebbe subire modifiche nei prossimi giorni. Vi consigliamo quindi di seguire i prossimi aggiornamenti.

Per capire l'andamento delle temperature previste nei prossimi giorni consulta la nostra sezione temperature

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati