9 marzo 2018
ore 7:20
di Carlo Migliore
 Per tutti


Le condizioni meteo del prossimo weekend vanno configurandosi sull'Italia in maniera molto diversa da Nord a Sud. La situazione sarà decisamente antitetica con le regioni centro settentrionali interessate da piogge e temporali anche intensi (qui tutti i dettagli) e il Sud investito da quella che potremmo definire la prima avvezione calda della stagione primaverile. Come mai questo divario? La responsabile sarà una depressione atlantica che si approfondirà sull'Europa occidentale spingendo correnti piuttosto fredde verso le latitudini sub tropicali che raggiungeranno persino le isole Canarie.

L'aria fredda una volta raggiunte le latitudini nord africane incurverà il fronte sub tropicale verso nord producendo una risposta molto calda che dall'Africa settentrionale risalirà verso il mediterraneo centrale e l'Italia. Le correnti si disporranno tutte dai quadranti meridionali con uno scirocco anche forte al Sud e isoterme a 1500m che potranno raggiungere sulla Sicilia 10°C Sabato e ben 14/15°C Domenica. Normalmente isoterme del genere portano temperature al suolo già piuttosto elevate, intorno ai 20-24°C tuttavia la direzione del vento sull'isola avrà un ulteriore effetto di riscaldamento dell'aria su alcune zone.

Palermo e in generale tutta la costa settentrionale siciliana si troveranno infatti in condizioni favoniche, saranno cioè sottovento rispetto ai venti di scirocco che risaliranno da sudest. L'aria in discesa ai rilievi produrrà un effetto di compressione e di riscaldamento che andrà ad aggiungersi alle temperature già elevate. Stimiamo pertanto che, seppur temporaneamente, la Sicilia settentrionale nella giornata di Domenica potrà sperimentare valori anche superiori ai 24/25°C. Non sarebbe un evento eccezionale tra l'altro, proprio Palermo ha un record di 30.2° registrati nel mese di Marzo del 1975.

Qui le previsioni su Palermo

Un effetto analogo potrà verificarsi sui settori meridionali peninsulari ma con valori meno elevati. Si raggiungeranno tuttavia con facilità i 24/25°C sul catanese, 22/23°C soprattutto la provincia di Foggia e sulla costa calabrese  tirrenica. Sui restanti settori le massime si attesteranno tra 17 e 20°C, valori comunque elevati per la seconda decade di Marzo.

Massime previste al Sud
Massime previste al Sud

Massime previste sud
Massime previste sud

Dettaglio delle piogge previste: Clicca qui


Dettaglio delle temperature previste: clicca qui


Dettaglio del tempo previsto: clicca qui


Consulta la situazione in atto: clicca qui


Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti