20 maggio 2018
ore 11:51
di Carlo Migliore
tempo di lettura
26 secondi
 Per tutti

Le intense precipitazioni e le temperature sotto media dell'ultimo periodo hanno favorito ulteriori e abbondanti accumuli di neve sulle zone alpine. Siamo praticamente nell'ultima decade di Maggio e a parte alcuni passi ancora chiusi quello che fa veramente impressione è lo spessore del manto nevoso in alcune zone. Qui ci troviamo sul passo del Piccolo San Bernardo, quota 2200m dove i muri di neve raggiungono persino i 10m di altezza, erano più di 15m all'inizio del mese. Veramente da record. VIDEO

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati