9 novembre 2017
ore 10:23
di Carlo Migliore
 Per tutti

Dopo un mese di Ottobre alquanto anomalo e non soltanto per l'Europa, il generale inverno  tira fuori gli artigli e decide di far sentire la sua voce. Nel corso del weekend che si avvicina Il vortice polare attaccherà quasi contemporaneamente su due fronti, quello americano e quello europeo con due affondi freddi importanti. Per gli States si tratterà di aria polare continentale in discesa dal Canada verso il Midwest e successivamente la East Coast entro Sabato, per il nostro continente invece la massa d'aria sarà di tipo polare marittimo e scenderà dal Mare del Nord verso il Regno Unito e la Mittel Europa entro Lunedì. Intanto la Siberia corre da sola con minime già molto basse, fino a -22°.

Nord America e nord Europa arriva il primo assaggio di Inverno
Nord America e nord Europa arriva il primo assaggio di Inverno

Due irruzioni artiche importanti dicevamo che si avvarranno di due distinti vortici supportati come da  copione da due altrettante aree di alta pressione più a ovest. Sugli States le isoterme saranno di tutto rispetto, valori fino a -15° a 1500m raggiungeranno nella giornata di domani Venerdì prima il Midwest transitando nell'area dei grandi laghi e producendo il tipico "lake effect snow" che porterà le prime bufere di neve a Buffalo nello stato di New York, poi in serata e nella prima parte di Sabato anche la East Coast dal New Jersey al Maine. Difficilmente però la città di New York vedrà la neve perché quando l'aria gelida raggiungerà la grande mela il minimo di bassa pressione sarà già piuttosto lontano. I newyorchesi dovranno accontentarsi di minime  sottozero con cieli sereni.

Sinottica e Isoterme sugli States per Sabato notte
Sinottica e Isoterme sugli States per Sabato notte

L'irruzione polare marittima sarà invece decisamente più movimentata per l'Europa. La massa d'aria fredda incontrerà sul suo cammino la superficie oceanica arricchendosi di umidità e i fenomeni saranno diffusi e anche forti. Un primo fronte transiterà Sabato portando piogge e temporali su tutto il Mare del Nord poi assieme all'aria fredda un secondo fronte arriverà Domenica con i tipici fenomeni di instabilità atmosferica dell'aria polare marittima. Rovesci e temporali con graupel o neve fino a quote basse interesseranno Scozia, Inghilterra, Benelux, Germania e Polonia scendendo fino ala regione danubiana e l'area alpina. Successivamente il maltempo si estenderà anche a tutto il Mediterraneo centro orientale.

Sinottica e Isoterme sull'Europa per Domenica sera
Sinottica e Isoterme sull'Europa per Domenica sera

L'Inverno quindi apre le sue porte anche alle medie latitudini americane ed europee e lo fa con la tipica dinamicità del mese di Novembre. In Russia invece è già tempo di anticicloni termici, sulla Siberia un'alta pressione invernale sta portando freddo intenso con minime che questa notte hanno fatto registrare punte di -20/-22°c.

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti