7 giugno 2018
ore 10:42
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
53 secondi
 Per tutti

Il cumulo totale delle nevicate avvenute durante la stagione appena conclusasi ha toccato complessivamente i 15 metri di altezza ai 2469m del Colle del Gran San Bernardo, che collegava la Svizzera con l'Italia in Valle d'Aosta prima della costruzione del Tunnel. Nonostante i valori eccezionali di quest'anno, martedì gli operatori hanno ultimato i lavori di rimozione neve dalla strada che congiunge i due versanti e, puntualissimi sulla tabella di marcia, hanno ufficialmente riaperto la strada al pubblico, festeggiando come ogni anno si usa fare da queste parti.

Stessa cosa è successa il giorno prima nell'altro valico di collegamento, quello del Piccolo San Bernardo (2188m), in questo caso davvero l'unica via che collega la Francia con l'Italia nella zona ovest della Valle d'Aosta, seppur con un piccolo ritardo rispetto alle previsioni (12 metri di accumulo totale di neve durante l'inverno), comunque accompagnato da una cerimonia di festeggiamenti organizzati tra i sindaci delle località più vicine, La Thuile per la Valle d'Aosta, Montvalezan per la Francia.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati