6 dicembre 2022
ore 12:30
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 36 secondi
 Per tutti

Dopo due anni di pandemia molti capoluoghi restano ancora in grande difficoltà nel promuovere la transizione ecologica. Davvero pochi quelli che sono riusciti a fare la differenza puntando tutto sulla sostenibilità ambientale e come si può facilmente immagine non sono quelli più grandi. Lega Ambiente in collaborazione con Ambiente Italia e Il Sole 24 Ore ha stilato una classifica sulla base di 18 indicatori distribuiti in sei aree tematiche: aria, acque, rifiuti, mobilità, ambiente urbano ed energia

Quello che ne viene fuori è un quadro generale preoccupate ma in cui non mancano delle eccellenze. Molto bene il Nordest che si distingue nettamente dal resto d'Italia, benino il medio Adriatico e l'Umbria, maluccio o male le altre zone con qualche eccezione. Ad essere incoronata come regina green del 2022 è la città di Bolzano, prima in classifica che risale ben sei posizioni dall'anno scorso. Trento che era prima scivola al 2° posto mentre Belluno che era ottava sale al 3° Posto seguita da Reggio Emilia 4° posto e Cosenza 5° posto, unica città del sud a entrare anche quest'anno nella top ten della graduatoria. Seguono al 6° posto Treviso, al 7° posto Pordenone, all'8° posto Forlì al 9° La Spezia e al 10° Mantova. Fanalino di coda Alessandria, Palermo e Catania rispettivamente 103° posto, 104° e 105°. Per un'immediata comprensione della vostra zona Lega Ambiente ha  creato una mappa in cui vengono riportare delle percentuali. Maggiore è la percentuale, più vicino è l'obiettivo di sostenibilità

Come si può vedere dalla mappa l'obiettivo di sostenibilità è molto lungi dall'essere  raggiunto per almeno i 4/5 della Penisola. Ci si avvicina molto in alcune delle province sopra elencate ma nella maggior parte dei casi, soprattutto nei grossi capoluoghi il lavoro da fare è davvero tanto e la crisi energetica attuale impone un giro di vite a tutti gli interventi previsti dal piano di transizione.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati