12 giugno 2018
ore 12:25
di Manuel Mazzoleni
tempo di lettura
1 minuto, 10 secondi
 Per tutti

TENDENZA 18-21 GIUGNO - La tendenza meteo vede un'estate in affanno anche nel corso della prossima settimana. Lo scossone generato dal vortice depressionario in transito nei prossimi giorni e in esaurimento sull'Europa sudorientale faticherà infatti a rimarginarsi. Analizzando il modello europeo l'alta pressione delle Azzorre nel corso della prossima settimana dovrebbe iniziare la sua espansione verso il cuore del vecchio continente. Tuttavia, lungo il suo bordo orientale, un impulso instabile dovrebbe scivolare dalle Isole britanniche verso il Mediterraneo centrale, isolando sulla nostra Penisola una circolazione di bassa pressione. Quest'ultima si farà così sentire sull'Italia nella prima parte della prossima settimana con nuovi rovesci e temporali che interesseranno dapprima il Centro Nord e a seguire anche le regioni meridionali. Ancora una volta i fenomeni potrebbero assumere localmente forte intensità specie sulle nostre regioni settentrionali ma isolatamente anche al Centro Sud. Resta tuttavia ancora incerta la giusta traiettoria che essa prenderà, quel che è certo è che porterà una nuova flessione delle temperature al Nord, un primo rialzo al Centro Sud ma anche qui un successivo calo. La speranza di un'estate più soleggiata al momento è affidata all'alta pressione delle Azzorre che a seguire potrebbe raggiungere anche la nostra Penisola. Incrociamo le dita e vediamo come evolverà la situazione con le successive elaborazioni. Seguiteci nei prossimi aggiornamenti.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati