24 giugno 2020
ore 23:45
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 8 secondi
 Per tutti

TENDENZA METEO, AVVIO DI LUGLIO TRA SOLE E BREAK TEMPORALESCHI - Nei primi giorni di luglio dovremmo riscontrare anomalie termiche lievemente negative sul Nord Europa e in particolare sulla Scandinavia (totalmente in controtendenza, dunque, con quanto è accaduto per gran parte di giugno). Contestualmente pressioni e geopotenziali superiori alle medie dovrebbero interessare l'Europa occidentale, specie tra Spagna e Francia. Di fatto un quadro barico ribaltato rispetto alla prima parte di giugno: tempo spesso stabile e molto caldo sull'Europa occidentale, instabile e più fresco tra Scandinavia e Russia centrale. 

Per quanto riguarda l'Italia nei primi giorni di luglio dovremmo assistere a una fase pienamente estiva pur senza particolari eccessi: alta pressione afro-azzorriana frequente su Mediterraneo centro-occidentale e Italia, ma a tratti modulata da impulsi instabili in discesa dal Nord Europa. Il sole dunque non mancherà, ma la stabilità assoluta non sembra garantita, in primis al Nord dove si potrebbe avere qualche break temporalesco non solo su Alpi e Prealpi ma a tratti anche in Valpadana. Qualche spunto temporalesco potrebbe proporsi anche al Centrosud, sebbene meno frequente. Caldo in genere abbastanza intenso ma per ora non si intravedono picchi esagerati, anzi a tratti si potrebbe assistere anche a delle flessioni termiche, in primis al Nord. Seguiranno aggiornamenti. 


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati