3 giugno 2021
ore 23:45
di Francesco Nucera
tempo di lettura
1 minuto, 17 secondi
 Per tutti
pressione al suolo prevista secondo Ecmwf
pressione al suolo prevista secondo Ecmwf

31 maggio -6 giugno: l'alta pressione prende ora il sopravvento sulla Penisola con un promontorio che dal Mediterraneo si estende fin verso la Scandinavia dove maggiori saranno anche le anomalie termiche positive. Si attende una fase stabile e perlopiù soleggiata con temperature in aumento specie nei valori massimi. Qualche fenomeno non è escluso sui rilievi ad evoluzione diurna. Tendenza ad attenuazione del campo di pressione al Nord sullo scadere del periodo.

scenario a 500 hPa secondo Ecmwf
scenario a 500 hPa secondo Ecmwf

7-13 giugno: si attende un arretramento dell'anticiclone verso occidente; i massimi di geopotenziale a 500 hPa tra Gran Bretagna e Scandinavia e quelli minimi tra Balcani ed Egeo sono compatibili con l'inserimento sul Mediterraneo di correnti fresche dai quadranti settentrionali. Appare dunque possibile un nuovo aumento della instabilità sull'Italia specie durante le ore centrali del giorno; calo termico con valori che andranno sotto media, in particolare su Nord Est e regioni meridionali. Sotto media termica più marcato sull'Europa orientale specie sull'area del Mar Nero.

scenario a 500 hPa secondo Ecmwf
scenario a 500 hPa secondo Ecmwf

14-20 giugno. Giugno, stante il modello ECMWF proseguirebbe con la possibilità di inserimenti di fresche correnti settentrionali, responsabili di condizioni di instabilità al Centro Sud. Scenario compatibili con anticicloni addossati all'Europa occidentale. Temperature sotto media, specie sui versanti orientali e al Meridione.

scenario a 500 hPa secondo Ecmwf
scenario a 500 hPa secondo Ecmwf

21-27 giugno. Possibile aumento della pressione tra Atlantico, Europa occidentale e parte del Mediterraneo; qualche coda di perturbazione legata ad una circolazione nord Europea ad interessare la Penisola, specie i versanti orientali. Data la distanza temporale l'attendibilità risulta bassa.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati