23 gennaio 2018
ore 10:54
di Francesco Nucera
 Per tutti

20-22 gennaio, discesa artica
20-22 gennaio, discesa artica

TENDENZA METEO FINE GENNAIO- Il sopra media delle temperature della prima parte di Gennaio tenderebbe ad essere ulteriormente ribaltato nell'ultima decade di Gennaio da parte di fredde correnti di origine artica. Il rallentamento del teso flusso delle correnti occidentali si attuerebbe con la formazione di un'ampia circolazione di bassa pressione nel cuore del Vecchio Continente mentre nel contempo l'alta pressione delle Azzorre allungherebbe un suo lembo verso l'Islanda e la Groenlandia.

ARIA FREDDA PUNTA IL MEDITERRANEO - Dentro questa ampia saccatura tenderebbe ad affluire aria fredda di natura artica marittima che riporterebbe una piena fase invernale sull'Europa centro occidentale e anche mediterranea. L'inverno dunque tornerebbe a fare la voce grossa su diverse Nazioni Oltralpe. Impulsi freddi raggiungerebbero però anche la nostra Penisola con piogge e nevicate fino a quote basse e temperature in decisa diminuzione. Attualmente le regioni centro meridionali risulterebbero maggiormente favorite rispetto a quelle settentrionali. I valori termici si porterebbero così decisamente sotto le medie del periodo. Sull'effettiva entrata della saccatura rimangono ancora delle incertezze. Questa rimane ancora una tendenza della quale vi aggiorneremo


Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti