31 agosto 2020
ore 23:45
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 20 secondi
 Per tutti

TENDENZA METEO LUNGO TERMINE 7-13 SETTEMBRE - A livello europeo si evidenzierebbero geopotenziali superiori alla norma a 500hPa su gran parte dell'Europa orientale, dai Balcani alla Russia, contestualmente a geopotenziali inferiori alla norma sulle Isole Britanniche. In questa fase potremmo assistere a predominanza di tempo anticiclonico e secco sull'Europa orientale ma spesso anche sull'Italia meridionale (dopo la probabile parentesi più instabile del 3-6 settembre, vedi video). Contestualmente si paleserebbe una condizione spesso ciclonica sull'Europa nord occidentale ma con periodico interessamento anche degli Stati centrali e dell'Italia soprattutto settentrionale. Al Nord infatti potremmo assistere a passaggi piovosi o temporaleschi anche intensi, pur alternati a parentesi soleggiate, con piovosità anche sopra la media su Alpi e Nordovest. Più marginalmente coinvolto il Centro, mentre il Sud potrebbe vedere non solo piovosità sotto media, ma ancora fiammate africane con temperature a tratti oltre la norma. Clima nella norma altrove o a tratti al di sotto al Nord.

TENDENZA LUNGO TERMINE 14-20 SETTEMBRE - Si riconfermerebbero geopotenziali superiori alla media su gran parte di Scandinavia ed Europa orientale, mentre non si palesano sostanziali anomalie sull'Europa centro-occidentale. In questa fase potremmo assistere ad un tempo tipicamente variabile sull'Italia, con sole alternati a fasi instabili associate a rovesci e temporali sparsi, questa volta non solo al Nord ma anche al Centrosud. Il tutto in un contesto climatico in media o a tratti ancora sopra media, specie al Centrosud, ma senza questa volta picchi di calore particolari. Seguiranno importanti aggiornamenti. 


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati