8 dicembre 2017
ore 12:42
di Edoardo Ferrara
 Per tutti


TENDENZA METEO, TRA DOMENICA E LUNEDI' SECONDA E PIU' INTENSA PERTURBAZIONEDopo il passaggio della perturbazione dell'Immacolata, il vasto vortice freddo che ingloberà gran parte dell'Europa piloterà una seconda e questa volta più intensa perturbazione. Secondo gli ultimi aggiornamenti raggiungerà Nord e tirreniche già domenica sera, portando poi lunedì una fase di maltempo con precipitazioni anche forti su alcune aree del Centronord.

RISCHIO NEVE AL NORD, AGGIORNAMENTI SULLA BASE DELLE ULTIME ELABORAZIONI - L'interazione di questo fronte con l'aria fredda in afflusso al seguito della prima perturbazione, potrà favorire nevicate anche in pianura domenica notte; fiocchi inizialmente a quote medio-basse anche sulla Toscana ma in rapido rialzo. Lunedì mattina saranno possibili nevicate in pianura in particolare su Nordovest e sulle Alpi fino al fondovalle, mentre su Nordest ed Emilia il richiamo di aria più mite determinerà il passaggio a pioggia o anche a pioggia ghiacciata su vallate emiliane e pianure prospicienti. Entro il primo pomeriggio dovrebbe essere pioggia prevalente su quasi tutte le pianure e progressivo rialzo della quota neve anche in montagna.

ATTENZIONE, PREVISIONE NON DEFINITIVA! - L'evoluzione meteo risulta quantomai delicata e complessa data anche la distanza temporale dall'evento: l'incertezza in questo caso è indotta soprattutto dall'esatta traiettoria di ingresso della perturbazione dalla Francia. Saranno dunque possibili modifiche previsionali. Seguite pertanto tutti gli aggiornamenti anche nelle apposite sezioni meteo Piemontemeteo Valle d'Aostameteo Liguriameteo Lombardiameteo Emilia Romagnameteo Trentino Alto Adige, meteo Venetometeo Friuli Venezia Giulia. 

Rischio neve al Nord
Rischio neve al Nord


Per le precipitazioni previste clicca qui

Per le previsioni grafiche clicca qui

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti