30 gennaio 2018
ore 23:30
di Edoardo Ferrara
 Per tutti


TENDENZA METEO 6-10 FEBBRAIO: l'Europa nord orientale rimarrà sede di una vasta circolazione fredda distaccatasi dal Vortice Polare e la quale sembrerebbe mantenere attiva una saccatura in direzione di Europa centrale ma anche Mediterraneo. L'alta pressione, pur tentando diverse 'spallate' verso Est alla saccatura, rimarrà mediamente sbilanciata sul vicino Atlantico. In questo contesto l'Italia si dovrebbe trovare spesso interessato da correnti piuttosto fredde tra Nord e Nordest, con clima dunque più consono all'Inverno e generalmente più freddo rispetto a quanto assistito in questi giorni. Nulla di eccezionale per la verità almeno per la prima decade di febbraio, anche se talora le temperature potranno scendere sotto le medie specie al Nord e adriatiche. 

Per quanto riguarda le precipitazioni, ancora presto per valutare le conseguenze di queste intrusioni fredde sul Mediterraneo. Tutto dipenderà dalla collocazione dei minimi di bassa pressione che andranno eventualmente originandosi.sul Mediterraneo. In genere in questi casi è più probabile assistere ad episodi instabili al Centrosud con rovesci nevosi anche a quote medio-basse. Il Nord spesso rimane più a secco, protetto dalla barriera alpina, tuttavia non si può escludere un marginale interessamento con qualche sorpresa, specie a sud del Po. Seguiranno importanti aggiornamenti. 

La tendenza meteo per la prima decade di febbraio
La tendenza meteo per la prima decade di febbraio

Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti