12 luglio 2022
ore 23:55
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
54 secondi
 Per tutti

TENDENZA 18-24 LUGLIO - Secondo le proiezioni del modello europeo ECMWF dovremmo assistere a geopotenziali superiori alla media su gran parte dell'Europa centro-meridionale, ma con un 'core' sugli Stati centrali e anche Nord Italia. In questa circostanza c'è da attendersi tempo ancora mediamente secco, ma qualche temporale in più non escluso per infiltrazioni nord orientali, specie dal 21 luglio. Caldo inizialmetne ancora molto intenso, poi probabile smorzamento quantomeno parziale della canicola, specie sui versanti orientali dell'Italia.

 

TENDENZA 25-31 LUGLIO - Anomalie lievemente negative sull'Europa settentrionale, per il resto segnale neutro e nella norma. In questa circostanza potremmo sperimentare un'estate più 'mediterranea' e meno africana, con sole e caldo prevalenti, ma senza eccessi e intervallati da periodici quanto brevi break temporaleschi. 

TENDENZA PRIMI DI AGOSTO - Si palesano anomalie di geopotenziale nuovamente positive sulla fascia europea centrale. Qualora venisse confermato questo scenario è ipotizzabile un nuovo generale rinforzo degli anticicloni subtropicali in sede europea con prosecuzione del tempo caldo e secco soprattutto al Nord. Seguiranno aggiornamenti. 


Seguici su Google News


Articoli correlati