16 ottobre 2020
ore 8:20
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 33 secondi
 Per tutti

ANTICICLONE IN RIMONTA GIA' DAL WEEKEND. Già nel corso dell'imminente weekend si assisterà alla rimonta di un campo anticiclonico che favorirà condizioni di tempo via via più stabile, anche se non del tutto soleggiato. Il suo insediamento si consoliderà però dall'inizio della nuova settimana e la giornata di lunedì risulterà stabile sull'Italia e prevalentemente soleggiata, salvo una residua variabilità che si attarderà sul basso versante ionico, anche questa destinata ad esaurirsi. Grazie al maggior soleggiamento le temperature avranno modo di salire di alcuni gradi, specie nei massimi.

TENDENZA METEO FINO A META' SETTIMANA. Condizioni stabili e anticicloniche sembrerebbero protrarsi sulle regioni centro-meridionali almeno fin verso il mercoledì, con prevalenza ancora di tempo soleggiato. Al Nord invece qualcosa potrebbe iniziare a cambiare, a causa dell'abbassamento di latitudine del flusso atlantico che tenterebbe di inviare la parte più avanzata delle perturbazioni già tra martedì e mercoledì. E' ancora in fase di analisi la loro entità, ma i loro primi effetti sarebbero avvertibili al Nordovest sin da martedì, quando potranno fare la loro comparsa le prime deboli piogge.

TENDENZA SUCCESSIVA. Non è escluso che dalla seconda parte della settimana il flusso atlantico possa fare un ingresso più deciso sul Mediterraneo centrale, determinando un peggioramento su parte delle nostre regioni centro-settentrionali, meno coinvolte dovrebbero essere invece quelle meridionali, soggette tra l'altro ad un certo aumento delle temperature per l'insorgenza di miti correnti da sud che accompagnano l'ingresso del flusso atlantico. Vista la distanza temporale la tendenza potrebbe subire modifiche e vi consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per sapere se sono previste eventuali allerte sulla tua località, e di che tipo, consulta la nostra sezione Allerte


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati