2 dicembre 2019
ore 22:30
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
1 minuto, 41 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. Una depressione provenuta dall'Atlantico si isolerà dall'inizio della nuova settimana tra il Nord Africa e il Mediterraneo occidentale e con il passare dei giorni tenterà di avanzare verso l'Italia, anche se il suo cammino verrà notevolmente ostacolato e rallentato da un campo anticiclonico che andrà ad occupare i settori centrali del Continente. Una situazione che ci porteremo dietro per alcuni giorni e che penalizzerà in settimana le regioni centro-meridionali, alle prese con annuvolamenti irregolari e qualche pioggia.

METEO WEEKEND IMMACOLATA. Condizioni simili si attarderanno probabilmente anche durante il weekend dell'Immacolata, con i residui depressionari mediterranei che agiranno ancora al Centro-Sud provocando nuvolosità irregolare con qualche pioggia, mentre risparmieranno il Nord, protetto dall'anticiclone ancora presente sull'Europa centrale. In questa circostanza le temperature risulteranno tutto sommato miti, non fosse per le inversioni termiche che manterranno più basse temperature minime nei bassi strati, sulla Val Padana, fondovalle alpini e tratti di quelli appenninici.

TENDENZA SUCCESSIVA. Nel frattempo dalle alte latitudini europee sembra prepararsi una massiccia irruzione di aria fredda ed instabile polare marittima incanalata nel flusso nord atlantico diretto verso il centro del Continente. Nei primi giorni della settimana questa potrebbe puntare più a sud coinvolgendo anche le latitudini mediterranee e coinvolgendo l'Italia con un peggioramento ed un calo delle temperature, anche se risulta ad oggi ancora difficile stabilire la dinamica esatta dei fenomeni e le regioni più interessate. Vi consigliamo quindi di seguire i prossimi aggiornamenti.


Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Consulta la situazione in tempo reale attraverso le misure del satellite geostazionario acquisite e rielaborate da 3BMeteo.

Guarda i video che hanno postato i nostri utenti nella galleria, clicca qui.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati