11 febbraio 2019
ore 20:00
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 0 secondi
 Per tutti

La neve a Seattle, stato di Washington è un evento piuttosto raro anche se la città si trova a latitudini molto settentrionali (47° e 35' di latitudine Nord, al confine con il Canada. Questo dipende dal fatto che ci troviamo sulla costa occidentale degli USA dove la circolazione atmosferica non prevede se non in casi eccezionalmente rari, irruzioni di aria gelida. I vortici oceanici infatti muovendosi da ovest verso est raggiungono la costa degli stati uniti accompagnati da correnti meridionali, generalmente miti. Esattamente al contrario di quello che accade sulla costa orientale dove sono frequenti le irruzioni di aria polare provenienti dal Canada. 

La città di Seattle che si trova tra lo Stretto di Puget (un'insenatura dell'Oceano Pacifico) ed il lago Washington, è stata colpita da un'intensa nevicata, la più intensa degli ultimi decenni che ha accumulato fino a 15-20cm di neve fresca nelle zone più alte. L'evento inaspettato ha creato non pochi problemi, dal caos sulle strade e negli aeroporti fino agli accaparramenti di viveri nei supermercati ma c'è stato anche chi l'ha presa bene approfittandone per farsi una sciata sotto casa.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati