Redazione 3BMeteo
5 febbraio 2016
ore 9:40
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
1 minuto, 13 secondi
 Per tutti

Continua a far cronaca il tempo sugli USA in questa fase dell'anno. Tutto sta succedendo soprattutto sugli stati centro-orientali americani, quelli più esposti alle irruzioni gelide dal Canada. Proprio dalle gelide terre canadesi infatti correnti di origine artica si stanno riversando sul Midwest dando luogo anche ad alcune nevicate da LES (Lake Effect Snow) sui Grandi Laghi.

Il freddo è pungente su tutto il Midwest ma è sugli stati più settentrionali che si registrano al momento le temperature più basse, con punte di -21° nel Minnesota, -19° nel Wisconsin, -17° in Iowa. Ma l'aria fredda si spinge ben più a sud, seppur in misura più attenuata, e raggiunge i paesi affacciati al Golfo del Messico attivando più ad est una depressione che pilota un'estesa linea temporalesca in azione sulla East Coast. Piogge e temporali diffusi si stanno scaricando dal Maine al North Carolina, ma con focolai che sconfinano a tratti anche in Florida.

Il contrasto che si genera sugli stati meridionali degli USA tra le irruzioni canadesi e l'aria più calda preesistente è alla base della formazione di tornado che anche ieri si sono scaricati sugli stati affacciati al Golfo del Messico. In particolare un violento tornado ha toccato terra sulla Georgia orientale, tra le città di Savannah e Fort Stewart. Fortunatamente non ci sono stati feriti, ma solo tanto spavento. Ecco il video:

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati