15 settembre 2020
ore 11:04
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
59 secondi
 Per tutti

A FINE OTTOBRE TORNA L'ORA SOLARE - La notte tra sabato 24 e domenica 25 ottobre, precisamente alle ore 3:00, si dovranno spostare le lancette indietro di un'ora, tornando così alle ore 2:00. Farà buio prima la sera e si avrà più luce la mattina, almeno nella prima fase. L'ora solare rimarrà in vigore fino a domenica 28 marzo 2021.

CONSEGUENZE: la più evidente è che si potrà dormire un'ora in più, anche se può non sempre essere vero; diversi studi hanno dimostrato che alcuni soggetti possono svegliarsi sempre allo stesso momento. Altri effetti: 

  • Qualcuno potrà lamentare disturbi come insonnia, sonno interrotto e difficoltà ad addormentarsi.

  • All'inizio il cambio d'ora avrà ripercussioni sul concentrarsi per via di un aumento della sonnolenza

  • Alcune persone potrebbero avere più difficoltà ad adattarsi al nuovo ritmo. Di conseguenza aumenterebbe lo stress.

  • La richiesta di cibo da parte del nostro corpo non sarebbe sincronizzata con l'effettivo orario dei pasti

I fastidi sono comunque di breve durata e lievi; il consiglio è quello di adattarsi in fretta all'alternanza tra luce e buio, magari anticipando di poco l'orario dei pasti e quelli del sonno.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati