sab 14
8°C 16°C
dom 15
3°C 9°C
lun 16
2°C 12°C
mar 17
5°C 14°C
mer 18
4°C 13°C
gio 19
6°C 15°C
ven 20
6°C 16°C
sab 21
6°C 16°C
dom 22
5°C 13°C
lun 23
-3°C 4°C
mar 24
-4°C -0°C
mer 25
-3°C 1°C
gio 26
1°C 6°C
ven 27
5°C 8°C
sab 28
4°C 10°C
dom 29
4°C 12°C
lun 30
6°C 14°C
vota
4.9 su 200

Tendenza meteo Castelvetere in val fortore prossimi 15 giorni

Tendenza meteo 15 giorni

SITUAZIONE E PREVISIONI MEDIO TERMINE, 31 MARZO - 5 APRILE 2020 - L'indebolimento del vortice polare associato ad una decisa intensificazione dell'anticiclone delle Azzorre alle alte latitudini europee (con i suoi massimi addirittura verso la Penisola scandinava), ha favorito la discesa di masse d'aria fredda di estrazione artica dalla Russia fin verso il Mediterraneo, determinando una fase di tempo spiccatamente instabile e con episodi nevosi fino a quote basse anche in Italia, insieme ad un marcato calo delle temperature che ha investito buona parte dell'Europa centro-meridionale. Tuttavia proprio all'inizio del mese di aprile, specie a partire dal giorno 2, il vortice polare riprenderà vigore per un nuovo aumento dell'indice NAO (North Atlantic Oscillation), il quale dopo un paio di settimane tornerà positivo come lo è stato per quasi tutto il trimestre invernale. Ne conseguirà un nuovo approfondimento di ciclogenesi in sede atlantica, specie alle alte latitudini, con condizioni di maltempo sul Nord Europa e un rinvigorimento degli anticicloni sull'area mediterranea e alpina, qui con deciso aumento termico su valori anche oltre le medie del periodo.

TENDENZA A LUNGO TERMINE, 6-12 APRILE 2020 - Il vortice polare tornerà a ricompattarsi determinando un nuovo rinforzo dei venti occidentali alle alte latitudini europee a seguito di un approfondimento di diverse aree cicloniche, le quali saranno responsabili di una fase di tempo instabile e a tratti perturbato in primis su Isole britanniche, Irlanda, Islanda, Scandinavia, Germania, Benelux e Francia settentrionale. Nel contempo l'anticiclone delle Azzorre si rinforzerà sul Mediterraneo sud-orientale inglobando la Penisola iberica, Malta, l'Italia, la Francia meridionale e tutti i Paesi alpini, garantendo probabilmente una fase di 7-10 giorni con condizioni anticicloniche e temperature piuttosto miti, anche superiori alle medie del periodo, almeno fino a Pasqua compresa. Una circolazione depressionaria in quota potrebbe invece stazionarie tra Mar Egeo e Turchia, rinvigorita dalla discesa di aria più fredda da Nordest, la quale andrà a determinare condizioni meteorologiche a tratti più instabili su Balcani meridionali ed Est Europa, ma localmente anche su basso versante tirrenico e versante ionico, con qualche rovescio o temporale (specie nelle ore diurne).

TENDENZA 13-19 APRILE 2020 - L'anticiclone delle Azzorre, con contributo subtropicale in quota, potrebbe ancora dominare la scena meteorologica sull'Europa centro-meridionale almeno fino alla fine della seconda decade del mese, con condizioni meteorologiche complessivamente stabili e in un contesto termico molto mite (su valori talora superiori alle medie del periodo), ma con precipitazioni sotto le medie per gran parte del territorio. Discorso diverso per i Paesi del Nord Europa, segnatamente Irlanda del Nord, Islanda, Scozia, Danimarca, Svezia e Norvegia, dove la pluviometria potrebbe risultare ancora sopra la media per la persistenza di un intenso flusso di correnti provenienti dai quadranti occidentali, il tutto con temperature decisamente fresche e a tratti di stampo invernale. Un'area di bassa pressione in quota potrà ancora persistere sull'Est Europa, specie verso la Turchia, la quale potrebbe garantire ancora condizioni di tempo instabile e con clima a tratti fresco; non è da escludere che anche le regioni ioniche dell'Italia possano essere - a tratti - influenzate da questa blanda circolazione depressionaria, qui con temperature meno anomale e con locali fenomeni d'instabilità diurna specie sui rilievi appenninici.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Tendenza Castelvetere in val fortore prossimi 15 giorni, giorno per giorno

martedi' 31 marzo: Nubi in progressivo aumento con deboli nevicate dal pomeriggio

mercoledi' 1 aprile: Giornata in prevalenza poco nuvolosa, salvo presenza di nubi sparse al mattino, ma nella notte sono previste precipitazioni

giovedi' 2 aprile: Nubi sparse alternate a schiarite per l'intera giornata con tendenza ad ampi rasserenamenti in serata

venerdi' 3 aprile: Nubi sparse alternate a schiarite con tendenza dalla sera ad ispessimento della copertura fino a cieli nuvolosi o molto nuvolosi

sabato 4 aprile: Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l'intera giornata

domenica 5 aprile: Giornata in prevalenza soleggiata, salvo presenza di nubi sparse al mattino

lunedi' 6 aprile: Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l'intera giornata

martedi' 7 aprile: Bel tempo con sole splendente per l'intera giornata

mercoledi' 8 aprile: Bel tempo con sole splendente per l'intera giornata

giovedi' 9 aprile: Bel tempo con sole splendente per l'intera giornata

venerdi' 10 aprile: Cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge per l'intera giornata

sabato 11 aprile: Cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in assorbimento dalla sera con schiarite

domenica 12 aprile: Cieli molto nuvolosi o coperti con deboli piogge, in rapido assorbimento dal tardo pomeriggio, fino a cieli sereni o poco nuvolosi in serata

lunedi' 13 aprile: Nubi sparse alternate a schiarite per l'intera giornata con tendenza ad ampi rasserenamenti in serata

martedi' 14 aprile: Cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l'intera giornata