Tendenza Meteo Animate Campania



Evoluzione meteo Campania.

Ultimo aggiornamento il 23 agosto ore 10:15

SABATO: la pressione cede rapidamente determinando un peggioramento pomeridiano, con deboli piogge in esaurimento serale con ampi rasserenamenti. Nello specifico sul litorale settentrionale giornata in prevalenza poco nuvolosa, salvo presenza di nubi sparse al mattino; su litorale meridionale e pianure settentrionali nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Rasserena in serata; sulle pianure meridionali cieli inizialmente poco nuvolosi ma con nuvolosità, talora compatta, nelle ore centrali della giornata con associate deboli piogge. Rasserena in serata; su subappennino e sull'Appennino nubi in progressivo aumento con deboli piogge al pomeriggio. Schiarisce in serata. Venti deboli dai quadranti nord-orientali in rotazione ai quadranti sud occidentali; molto deboli in attenuazione e in rotazione a orientali in quota. Zero termico nell'intorno di 3950 metri. Mare poco mosso.

Commento del previsore campania

TORNA L'INSTABILITÀ DIURNA SUI RILIEVI, CALDO IN ATTENUAZIONE
La presenza di un campo di alta pressione di matrice subtropicale garantisce condizioni di tempo stabile e prevalentemente soleggiato sulle nostre regioni meridionali. In questo contesto, l'afflusso di masse d'aria calde e secche dal continente africano - seppur senza gli eccessi delle settimane precedenti - favorisce temperature massime prossime ai 35-36°C nelle pianure interne; valori più contenuti (intorno ai 29-31°C) lungo i litorali, ma a fronte di tassi di umidità a tratti elevati e condizioni dunque moderatamente afose. Una sostanziale variazione della circolazione atmosferica a scala mediterranea si farà strada nella seconda parte della settimana: una blanda ondulazione nordatlantica, in successivo isolamento, porrà fine al lungo dominio anticiclonico sull'Italia e determinerà una sensibile accentuazione dell'instabilità atmosferica nelle ore diurne in particolar modo a ridosso dei rilievi. I primi brevi acquazzoni pomeridiani a carattere isolato si manifesteranno già nella giornata di giovedì su Appennino campano, bassa Calabria e Sicilia centro-occidentale; l'instabilità temporalesca, tuttavia, tenderà ad accentuarsi notevolmente nelle giornate di venerdì, sabato e domenica, coinvolgendo in massima parte la Pianura e l'Appennino campano, Pollino, Sila, Serre, Aspromonte, Nebrodi, Iblei, Sicani e in una seconda fase anche l'hinterland dell'Etna. Le temperature, pur in lieve flessione, si manterranno su valori ancora pienamente estivi e diffusamente superiori ai 30°C nelle pianure non mitigate dalle brezze.

Meteo Capoluoghi Campania

Le condizioni meteo previste in Campania

5/8
1/8
5/8