7 aprile 2021
ore 23:54
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
55 secondi
 Per tutti
La Capanna Margherita sul Monte Rosa (Fonte immagine Capanna Margherita via Facebook)
La Capanna Margherita sul Monte Rosa (Fonte immagine Capanna Margherita via Facebook)

La sfuriata artica che ha raggiunto l'Italia ha fatto segnare alcuni record di freddo sulle Alpi occidentali per il mese di aprile, in Piemonte. Le temperature di mercoledì in quota sono scese su valori da brivido, registrati dalle stazioni situate sui ghiacciai o su vette prossime ai 3000m. Fra tutti svettano i -33,5°C della Capanna Margherita, sul Monte Rosa a 4560m, che ha letteralmente bruciato il record precedente dell'aprile 2003 di -29,6°C. Caduto il record del vicino Passo del Moro con -19,3°C rilevati questa mattina, contro i -18,4°C sempre del 2003. 

Al Colle Sommeiller in alta Val Susa registrati -21,1°C a 2881m, contro il vecchio record risalente al 2017 con -17,8°C. Anche se di poco è caduto un altro record dell'alta Val Susa, quello del Rifugio Vaccarone a 2745m con un valore di -18,6°C contro -18,3°C sempre risalente al 2003. Da domani l'attenuazione del flusso artico favorirà una ripresa delle temperature sulle vette alpine e un graduale ritorno alla normalità nei giorni immediatamente successivi.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati