14 ottobre 2017
ore 12:37
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 38 secondi
 Per tutti
Super anticiclone nei prossimi giorni
Super anticiclone nei prossimi giorni


OPHELIA PORTA L'ESTATE TARDIVA SU GRAN PARTE D'EUROPA - La traiettoria piuttosto insolita di Ophelia con direttrice Azzorre-Irlanda non farà altro che esaltare l'enorme bolla anticiclonica di matrice sub-tropicale che ingloberà quasi tutta l'Europa centro-meridionale. Gran parte del Vecchio Continente sarà così interessata da aria decisamente calda per il periodo, in risalita dalle latitudini subtropicali sin verso il Mar Baltico. Fatta eccezione per medio-alta Scandinavia e Russia, su quasi tutta l'Europa farà caldo per il periodo, con temperature abbondantemente sopra la media, sotto l'egemonia di un anticiclone dalle caratteristiche pienamente estive per espansione e termiche.

Sarà infatti praticamente Estate tra Portogallo, Spagna, Francia, Inghilterra dove Ophelia richiamerà forti venti direttamente dal Sahara con temperature da pieno Luglio e trasporto di sabbia dal deserto: attesi valori termici anche di oltre 30-32°C sul comparto portoghese e spagnolo ( in particolare sui Paesi Baschi ), oltre 25-26°C su quello francese ( valori simili potranno essere registrati a Parigi ). Caldo anomalo che interesserà anche l'Inghilterra tanto che Londra potrebbe registrare addirittura massime sin verso i 25-26°C ( si parla di temperature oltre la media anche di 10-12°C ). Temperature diurne abbondantemente sopra i 20-22°C sono attese anche su gran parte degli Stati europei centrali oltre ovviamente che sull'Italia, sui Balcani e persino nell'area Baltica! Insomma Ophelia metterà in vero proprio stand-by l'Autunno in quasi tutta Europa, che rivivrà condizioni tardo estive ( se non proprio estive sull'Iberia ), tornando indietro di oltre un mese. Una situazione davvero anomala per ottobre, che dovrebbe sperimentare piogge anche abbondanti e temperature decisamente inferiori, anche se non mancano casi simili in passato. 

Il picco del caldo generalizzato è atteso tra domenica e lunedì, da martedì prossimo le temperature inizieranno gradualmente a calare a partire dall'Europa centro-settentrionale, ma rimarranno sopra le medie, quantomeno negli stati centro-meridionali.  


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati