10 settembre 2016
ore 9:26
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 24 secondi
 Per tutti

CALDO OLTRE LA NORMA NEI PROSSIMI GIORNI - Nord e centrali tirreniche sperimenteranno temperature ancora pienamente estive nei prossimi giorni, con picchi massimi tipici delle medie di Luglio. Già entro il weekend al Nord e Toscana si potranno raggiungere i 30°C, ma nella prima parte della prossima settimana non escluse punte vicine ai 32-33°C. Le temperature aumenteranno anche su adriatiche e Sud, anche grazie al graduale indebolimento del vortice ciclonico, sebbene non si raggiungeranno picchi elevati e le massime potranno mantenersi al di sotto dei 27-28°C. Tra l'altro sempre al Sud l'acquazzone o il temporale rimarrà in agguato anche nei prossimi giorni.

LE REGIONI/CITTA' PIU' CALDE - Valle d'Aosta, Piemonte, Liguria, Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia, Toscana, Lazio e Sardegna, dove le massime potranno superare picchi di 30°C. Tra le città più calde Milano, Torino, Aosta, Bologna, Genova, Bolzano, Verona, Udine, Mantova, Ferrara, Piacenza, Firenze, Grosseto, Terni, Viterbo, Roma. 

LE CITTA' MENO CALDE - Ancona, Pescara, Termoli, Bari, Brindisi, Matera, Crotone, Reggio Calabria, Palermo, Trapani. 

QUANTO POTREBBE DURARE -  Da valutare un calo termico dal 16 Settembre in poi, soprattutto al Centronord, per l'ingresso di una nuova depressione, con clima più fresco entro il 18-19. Ma questa resta ancora una ipotesi che necessita di molte conferme.

Per maggiori dettagli consultate la sezione meteo Italia

Per le mappe termiche clicca qui.

Ecco la tendenza per metà mese, quando ci potrà essere un BREAK TEMPORALESCO.

Ulteriori info su stato del mare e intensità del vento nei prossimi giorni.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati