17 novembre 2022
ore 23:55
di Federico Brescia
tempo di lettura
1 minuto, 45 secondi
 Per tutti
Piogge e temporali nei prossimi giorni in Italia
Piogge e temporali nei prossimi giorni in Italia

Nuova perturbazione tra stasera e domani. A partire da questa sera una nuova perturbazione si avvicinerà all'Italia portando le prime piogge sulle aree tirreniche in particolare tra Levante ligure e alta Toscana dove non si escludono fenomeni violenti e a carattere temporalesco. Maltempo che tra la notte e la mattinata di domani, venerdì 18, si accentuerà su Toscana, Lazio, Umbria e Campania. Su queste regioni non sono esclusi temporali di forte intensità con potenziali locali criticità, prestare attenzione. Piogge moderate o abbondanti sul Triveneto e sul medio Adriatico. Dal pomeriggio la perturbazione scivolerà verso Sud con le precipitazioni che si concentreranno maggiormente tra Salernitano e Cosentino, mentre sulle restanti aree delle coste tirreniche si alterneranno nubi e schiarite. Risulterà nel complesso più asciutto il tempo al Nord-Ovest dove il cielo si presenterà prevalentemente soleggiato da metà giornata. Nevicate nella prima parte di giornata sulle Alpi confinali fino a 1200m. Temperature in lieve calo nei valori massimi. Vento forte da Ovest sulle coste toscane e del medio-basso Tirreno, mareggiate sulle coste esposte. Forti raffiche da OSO sul versante adriatico.

Meteo Venerdì
Meteo Venerdì

Vortice ciclonico nel weekend. In seguito al passaggio della perturbazione, verrà a crearsi una circolazione depressionaria ad ampio raggio sopra il nostro Paese. Sabato forti temporali colpiranno il medio-basso Tirreno, quindi Lazio e Campania in particolare dove si potranno verificare fenomeni temporaleschi anche intensi capaci di scaricare ingenti quantità d'acqua in poco tempo. Piogge moderate e più sparse su Toscana, Umbria, Marche, Sardegna e Sicilia, abbondanti in Abruzzo. Nevicate sull'Appennino centrale a partire dai 1600-1700m. Dalla sera e per tutta la giornata di domenica sarà la volta del Meridione. Il minimo depressionario spostandosi verso Sud-Est provocherà un accentuarsi dell'instabilità su Sicilia, Calabria, Campania, Basilicata e Puglia. Su queste zone attenzione a forti temporali e possibili allagamenti. Mareggiate sulle coste Nord-occidentali siciliane da domenica pomeriggio per una forte ventilazione di Maestrale. Temperature in generale calo, specie al Sud.

Vortice nel weekend sull'Italia
Vortice nel weekend sull'Italia

Seguici su Google News


Articoli correlati