14 settembre 2016
ore 10:06
di Edoardo Ferrara
tempo di lettura
1 minuto, 44 secondi
 Per tutti

AGGIORNAMENTO METEO ITALIA, DA LUNEDI' TORNANO PIOGGE E TEMPORALI - Giungono ulteriori conferme sul peggioramento che interesserà almeno parte dell'Italia con l'avvio della prossima settimana. L'alta pressione in rimonta sull'Italia nel weekend, subirà l'attacco di un fronte freddo che dal Nord Europa punterà soprattutto i Balcani interessando però anche l'Italia, dove andrà scavando una insidiosa bassa pressione. La traiettoria di questo fronte resta tuttavia ancora affetta da un certo margine di incertezza e da essa dipenderà tutta l'entità del peggioramento e quindi le zone coinvolte.

L'EVOLUZIONE METEO AD OGGI PIU' PROBABILE -  Primi temporali sulle Alpi già domenica, in estensione anche alle pianure del Nordest tra sera e notte. Tra lunedì e martedì rovesci e temporali anche forti marceranno spediti al Centrosud, con maggiore coinvolgimento di Appennino e versanti adriatici, ma poi anche basso Tirreno; poco o nulla sulla Sardegna. Migliora al Nord specie Nordovest, dove nel complesso pioverà molto poco, residue piogge al Nordest ma in esaurimento; fenomeni da stau anche su Alpi di confine lombarde e alto atesine.

Da martedì il vortice scavatosi sull'Adriatico dovrebbe portarsi al Sud rinnovando marcata instabilità per almeno un paio di giorni al Sud con rovesci e temporali frequenti, sparsi anche al Centro ma soprattutto sui versanti adriatici. Più asciutto e soleggiato al Nord sebbene con nubi a tratti di passaggio, specie su Nordest, e qualche pioggia ancora possibile sull'Emilia Romagna. 

TEMPERATURE IN DECISO CALO E VENTI IN RINFORZO - Il tutto verrà accompagnato da un calo termico deciso, più sensibile su adriatiche e al Sud, e da un netto rinforzo dei venti con raffiche anche di oltre 60-70km/h. 

Evoluzione molto delicata e soggetta a possibili modifiche: seguite  tutti gli aggiornamenti!

Per maggiori dettagli consultate la sezione meteo Italia

Per l'andamento delle temperature consulta le mappe. 

Per le piogge previste consulta le mappe di precipitazioni. 

Per le tendenza dei giorni successivi clicca qui

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati