15 febbraio 2019
ore 9:10
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 15 secondi
 Per tutti

SITUAZIONE. L'alta pressione subtropicale sta per guadagnare parecchio terreno su gran parte del nostro continente e nei prossimi giorni cercherà di inglobare anche l'Italia portando stabilità prevalente e temperature in aumento, in molti casi su valori quasi primaverili grazie alle correnti molto miti in risalita dal Nord Africa. L'estremo Sud, tuttavia, rimarrà temporaneamente scoperto in una prima fase ed esposto a residui sbuffi più freschi ed instabili di origine balcanica che inibiranno il rialzo termico. Entro la fine della settimana, comunque, il clima cercherà di addolcirsi anche su questa parte d'Italia per non portandosi le temperature oltre le medie del periodo.

VENERDI'. Alta pressione già in rinforzo sull'Europa centro-occidentale con coinvolgimento anche delle nostre regioni centro-settentrionali, mentre basso Adriatico e fascia ionica rimarranno ancora esposti ad un afflusso freddo ed instabile da nordest responsabile di rovesci sparsi e neve anche sotto i 1000m. Temperature in aumento invece sul resto d'Italia, anche se le minime risentiranno delle diffuse inversioni termiche notturne che manterranno frizzanti i valori del primo mattino, tanto che al Nord e in Toscana oscilleranno intorno o poco sopra lo zero. Di giorno invece si avvertiranno gli effetti dell'alta pressione con massime fino a 12/16° al Nord, 15/17° su Sardegna e centrali tirreniche, più freschi medio-basso Adriatico e Sud con valori sugli 11/13° e locale instabilità.

SABATO. Minime poco variate a causa delle inversioni termiche, massime invece in ulteriore lieve aumento con valori fino a 13/16° al Nord, 12/17° al Centro, 12/14° al Sud, dove l'instabilità andrà riducendosi permettendo una risalita delle temperature soprattutto sul versante adriatico ma con valori che comunque faticheranno a superare le medie del periodo.

DOMENICA. Anche le minime riusciranno a guadagnare qualche grado, seppur lievemente, quantomeno al Centro-Nord, nonostante la permanenza delle inversioni termiche notturne. Massime in generale aumento su valori quasi primaverili su buona parte d'Italia. Attesi valori fino a 14/17° al Nord, sulle isole maggiori e sulle regioni centro-settentrionali tirreniche, tra 12 e 14° sul versante adriatico e al Sud peninsulare.

Andamento termico previsto per i prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici

Precipitazioni previste per i prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici

Segui l'evoluzione in diretta attraverso la nostra sezione satelliti

Ecco il tempo in diretta visto dalle nostre webcam

Precipitazioni in corso. Per i dettagli entra nella nostra sezione radar

Segui il tempo in atto in Italia attraverso la nostra sezione webcam

Situazione inquinamento nei grandi centri urbani. Ecco i dettagli grafici

Venti previsti per i prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici

Moto ondoso atteso intorno all'Italia. Entra qui per i dettagli grafici

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati