23 giugno 2018
ore 13:04
di Fabio Da Lio
 Per tutti

Evoluzione meteo nuova settimana
Evoluzione meteo nuova settimana

ANTICICLONE DELLE AZZORRE - E' ormai confermato il ritorno dell'alta pressione delle Azzorre nel corso della nuova settimana. Il cuore anticiclonico si posizionerà sull'Europa nordoccidentale, in prossimità della Francia atlantica; un suo cuneo più deciso andrà in direzione dell'Italia e dell'Europa centrale, deviando le perturbazioni verso il comparto settentrionale europeo ma lasciando in qualche modo scoperto il versante orientale della Penisola. Avremo giornate più stabili e assolate, seppur con ancora la possibilità di occasionali temporali. 

TEMPORALI SULL'APPENNINO - Infiltrazioni di aria più fresca da NE potrebbero interessare il Sud Italia e i versanti adriatici, dove ci sarà spesso occasione per lo sviluppo di acquazzoni e temporali durante le ore pomeridiane lungo la dorsale appenninica centro-meridionale e le interne sicule, con locali sconfinamenti anche verso le zone tirreniche. Isolatamente qualche temporale di calore potrà interessare anche le Alpi. 

CALDO IN AUMENTO - Più caldo grazie all'afflusso di masse d'aria dalle latitudini sub-tropicali. Non si intravedono vere e proprie ondate di calore: punte di 32/33°C sono comunque attese al Nord e sulle aree interne centrali tirreniche verso la metà della prossima settimana, con un po' di afa specie in Valpadana. Al Sud e soprattutto sul medio-basso versante adriatico il clima rimarrà più fresco.


Articoli correlati

Scarica la nostra app ufficiale!

Commenti