Redazione 3BMeteo
9 settembre 2016
ore 10:00
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
1 minuto, 48 secondi
 Per tutti

WEEKEND - RIMONTA L'ANTICICLONE, RESIDUA INSTABILITA' AL SUD
Il vortice ciclonico che per diversi giorni ha interessato gran parte dell'Italia centromeridionale è destinato lentamente ad indebolirsi in loco, favorendo una progressiva ripresa della stabilità atmosferica. Ne risentiranno anche le temperature e i venti: le prime previste in ripresa, i secondi attesi in indebolimento su tutti i settori. Ma andiamo più nel dettaglio. 

SABATO

Sul Centrosud resiste una blanda circolazione instabile, che determina qualche acquazzone temporalesco, specie sulle aree interne delle regioni peninsulari, in sconfinamento anche alle aree costiere di Lazio e Campania e localmente anche sulla Sicilia tirrenica. Sporadici fenomeni pomeridiani non sono esclusi anche su Dolomiti e Alpi occidentali. Per il resto prevalenza di sole, con cieli in gran parte poco nuvolosi, soprattutto lungo il medio-alto Tirreno, Sardegna e Nord-Italia. Temperature in rialzo quasi ovunque: farà decisamente caldo per il periodo in Valpadana e Toscana, con massime fino a 30-32°C. Decisamente più fresco altrove, con valori non oltre i 25-26°C al Sud, specie sulle Adriatiche. Venti ormai deboli e mari poco mossi ovunque. 

DOMENICA
Giornata in gran parte soleggiata sull'Italia, salvo una residua e blanda instabilità - specie diurna - tra Campania, Molise, Puglia Basilicata e Calabria. Qualche locale piovasco sarà ancora possibile tra Abruzzo e Lazio meridionale. Poco da segnalare altrove, salvo locali annuvolamenti pomeridiani sui rilievi ma con basse probabilità di fenomeni. 
Temperature in ulteriore lieve ripresa al Sud, dove le massime si aggireranno sui 26-27°C. Caldo in Valpadana e medio-alto Tirreno: qui i valori massimi supereranno i 30°C.
Venti deboli ovunque e mari poco mossi. 

TENDENZA PER I GIORNI SUCCESSIVI
Lo scenario non mostrerà sostanziali modifiche. Alta pressione estesa su quasi tutta l'Europa centro-occidentale, a protezione anche di quasi tutta l'Italia. Solo l'estremo Sud avrà a che fare con blande fasi di instabilità locale, associata a qualche acquazzone - più probabile lungo i monti. 
Clima decisamente caldo per il periodo al Nord, Toscana e Lazio, dove i 30-31°C saranno abbastanza diffusi.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati