21 settembre 2018
ore 9:14
di Carlo Migliore
tempo di lettura
50 secondi
 Per tutti

Non una semplice stella cadente quella che ieri sera ha creato allarme in Sardegna e in diverse zone del Centro Sud. Un bolide di dimensioni significative si è disintegrato al contatto con l'atmosfera producendo un forte boato e un intenso bagliore. E' successo alle 21.37 e le segnalazioni sono state numerosissime dall'Emilia Romagna alla Campania ma è sui cieli della Sardegna che il meteorite deve essere esploso perché gli abitanti della Gallura hanno avvertito un fortissimo rumore e hanno pensato persino a un Terremoto.

Eventi del genere non sono rari sulla Terra ma come nel caso di ieri sera, è abbastanza raro che frammenti di roccia possano sfuggire all'incenerimento da parte dell'Atmosfera e raggiungere il suolo. L'ultimo caso di ricadute significative al suolo con effetti anche piuttosto gravi è quello della Russia, di Celiabinsk del Febbraio 2013 quando dopo l'esplosione in Atmosfera numerosi detriti anche di grosse dimensioni raggiunsero il suolo provocando 1400 feriti e danneggiando più di 7000 edifici.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati