6 gennaio 2021
ore 23:57
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
3 minuti, 15 secondi
 Per tutti
Cronaca meteo Italia
Cronaca meteo Italia

SITUAZIONE. Resta in azione un'ampia zona depressionaria che grava su gran parte del Continente europeo, alimentata dalla continua discesa di correnti fredde dall'Europa nordorientale che raggiungono anche l'Italia. Rispetto a ieri, martedì, la situazione ha subito un lieve cambiamento, grazie allo spostamento del minimo di pressione dall'Italia verso est e con esso anche la perturbazione associata. Rimane però attiva una circolazione a tratti ancora instabile per la permanenza di correnti umide occidentali sul Mediterraneo che ripropongono ancora alcuni rovesci sparsi con neve a bassa quota al Centro-Nord.

ABETONE, SUPERATI I DUE METRI E MEZZO DI NEVE. Non concedono tregua le nevicate sull'Appennino tosco-emiliano, già a partire da quote basse. Intanto all'Abetone lo strato di neve che cade quasi ininterrottamente da inizio anno ha superato ormai i due metri e mezzo nel corso del pomeriggio dell'Epifania, rendendo particolarmente problematico l'accesso ai piani bassi delle abitazioni.

ANCORA NEVE A BASSA QUOTA AL NORD. I fenomeni che hanno coinvolto parte del Nord in mattinata si sono manifestati con temperature piuttosto basse, a causa dell'afflusso di correnti fredde dall'Europa nordorientale. Ne sono conseguite nevicate a quote basse in Lombardia, Trentino e Alto Adige. Imbiancata Bergamo Alta, neve sulle Prealpi lombarde, fiocchi che in tarda mattinata hanno fatto la loro comparsa fino a Bolzano.

CONTINUA A NEVICARE SULL'APPENNINO TOSCO-EMILIANO, 2 METRI E MEZZO. Le incessanti ed intense nevicate che stanno interessando anche oggi la dorsale appenninica tosco-emiliana hanno portato l'accumulo totale a due metri e mezzo sull'Abetone, dove fino a ieri sera imperversavano anche bufere di neve. La quota neve si mantiene sempre molto bassa e i fiocchi scendono fino a 200/300m. 

TRA NORDOVEST E TOSCANA I FENOMENI PIU' INSTABILI. Rovesci e temporali interessano ancora la Toscana, in particolare le aree settentrionali della regione. Fa molto freddo e a Pisa e Firenze piove con soli 3°C, tanto che nevica a bassa quota, già a partire dai 200/300m. Si tratta di nuove nevicate che vanno a sommarsi agli ingenti accumuli recenti, con lo spessore di neve fresca che in alcune zone supera i due metri all'Abetone, così come sul versante emiliano dell'Appennino. Alcuni rovesci anche su Levante Ligure, ovest Emilia, Lombardia ed est Piemonte, anche in questo caso con molto freddo e temperature poco superiori allo zero.

ROVESCI SU SARDEGNA LAZIO E CAMPANIA. Alcune aree di instabilità interessano altre regioni del Centro e del Sud, segnatamente del versante tirrenico, oltre alla Sardegna con fenomeni sulle aree meridionali. Qualche rovescio quindi su tratti del Viterbese e in Campania, con fenomeni che sconfinano fino alla Puglia nordoccidentale, con alcuni fiocchi di neve a quote collinari sull'Appennino centrale.

METEO PROSSIME ORE. Sarà ancora una giornata nuvolosa al Nord con piogge sparse al mattino, più frequenti su Levante Ligure, Lombardia e Triveneto, in graduale attenuazione da ovest tra il pomeriggio e la sera. Attenzione alla neve, ancora a quote basse, a partire dai 100/300m. La sera ultimi fenomeni che si attarderanno sul Friuli VG, con neve dai 100/300m. Diffusa instabilità anche al Centro-Sud con rovesci sul versante tirrenico dalla Toscana alla Campania e con alcune nevicate dai 400/600m sulla dorsale appenninica centro-settentrionale, a quote anche inferiori in Toscana ed Emilia. Inizialmente asciutto con schiarite sul versante adriatico, ma anche su questi settori il tempo subirà un certo peggioramento in giornata, quantomeno sulla Puglia centro-settentrionale, dove giungeranno alcuni rovesci. Andrà meglio all'estremo Sud con parziali schiarite, salvo qualche pioggia in arrivo la sera sull'alta Calabria. Ventilazione ancora tesa da sudovest. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per l'evoluzione per i giorni successivi clicca qui.

Meteo Italia Epifania
Meteo Italia Epifania

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati