21 giugno 2021
ore 8:57
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 1 secondo
 Per tutti
Il tornado di Astorga
Il tornado di Astorga

SACCATURA SUL NORD DELLA SPAGNA. Una saccatura depressionaria posizionata sulle coste settentrionali della Spagna è stata la causa di un weekend piuttosto burrascoso su molti stati d'Europa nel corso del weekend, ma con ripercussioni anche nelle prime ore della nuova settimana. Dal suo centro si sono dipartiti sistemi perturbati che hanno attraversato le aree occidentali e centrali del Continente, in particolare Francia, Germania, Belgio e Olanda, nonché parte del Nord Italia, con episodi anche molto perturbati.

TORNADO VENERDÌ IN SPAGNA. Già a ridosso del weekend un violento tornado si è abbattuto nel nordovest della Spagna e ha coinvolto venerdì la città di Astorga. Le abbondanti piogge legate al tornado hanno provocato pesanti allagamenti e inondazioni in alcuni quartieri, mentre le violente raffiche di vento hanno spezzato alberi e pali della luce interrompendo per qualche ora la circolazione nella vicina autostrada .

GRANDINE IN FRANCIA, TORNADO IN BELGIO. Nel weekend è stata la volta della Francia, dove il maltempo si è presentato con forti temporali accompagnati da violente grandinate che domenica hanno attraversato il paese fino a raggiungere l'arco alpino domenica e parte del Nord Italia. In Belgio sabato sera si sono avuti forti temporali accompagnati da alcuni tornado che hanno gravemente danneggiato quasi un centinaio di abitazioni a Beauraing, nella provincia di Namur, molte delle quali completamente scoperchiate.

FORTI TEMPORALI RAGGIUINGONO LA GERMANIA. Dalla notte tra domenica e lunedì anche la Germania è stata raggiunta da piogge e violenti temporali che si stanno scaricando sulle zone settentrionali interessando contemporaneamente anche Belgio e Olanda. La linea temporalesca si estende contemporaneamente verso ovest al Canale della Manica fino a lambire il sud dell'Inghilterra e verso est lungo il confine con la Polonia nordoccidentale, anche se nel corso della giornata i fenomeni andranno gradualmente attenuandosi.

LE PREVISIONI. Ma la permanenza della saccatura sul Golfo di Biscaglia sarà causa di un lunedì ancora piuttosto instabile su Francia e Spagna settentrionale, dove in giornata sono attesi altri rovesci e temporali anche di forte intensità, con coinvolgimento anche del sud dell'Inghilterra. Una situazione di instabilità per l'ovest del Continente che potrebbe protrarsi almeno fino a metà della settimana, a causa del lento spostamento verso est dell'area depressionaria, quasi inchiodata tra Golfo di Biscaglia, Penisola Iberica e Francia.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati