17 novembre 2020
ore 23:52
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
4 minuti, 0 secondi
 Per tutti
Meteo Italia prossime ore
Meteo Italia prossime ore

SITUAZIONE. La depressione che governa la perturbazione in transito sull'Italia si porta oggi, martedì, sulle regioni centrali e con essa anche il fronte sta spostando il centro d'azione più a sud rispetto alle 24 ore precedenti. Sono in particolare le regioni meridionali nel mirino dei fenomeni più intensi.

IONIO, TEMPORALI SU CALABRIA E BASILICATA. Il posizionamento del minimo di pressione in prossimità della Sicilia innesca un richiamo di correnti umide e molto instabili sudorientali sullo Ionio, che risalgono il golfo di Taranto andando ad infrangersi su Calabria ionica, Basilicata e Puglia orientale. Qui proseguono nel pomeriggio rovesci e temporali anche forti che fino ad ora hanno prodotto accumuli pluviometrici fino a 90mm sul Tarantino, oltre 70mm sul Metapontino.

GOLFO DI TARANTO ASSEDIATO DA PIOGGE E TEMPORALI. Non accennano a diminuire di intensità i fenomeni sul Golfo di Taranto e sulle zone dello Stivale che vi si affacciano. Temporali di forte intensità sono in corso nel pomeriggio sul mare, mentre sulle coste giungono rovesci che insistono su Calabria ionica, Basilicata e Tarantino. Sale ad 85mm l'accumulo pluviometrico a Taranto.

ALLAGAMENTI NEL TARANTINO. Bersagliato il versante ionico in questa fase della perturbazione che sta scaricando il grosso dei suoi effetti sul Golfo di Taranto. E' proprio nel Tarantino le forti piogge del mattino hanno provocato allagamenti a Palagiano, con accumuli pluviometrici che hanno rapidamente superato i 50mm. A Vibonati, una persona colta da malore e rimasta bloccata sulla statale  è stata trasportata in Ospedale a Sapri. Piogge anche su gran parte del Sud peninsulare, con le piogge più insistenti tra Irpinia e Lucania.

CRITICITA' NELLA NOTTE NEL GOLFO DI POLICASTRO. Forti piogge hanno interessato nella notte il Golfo di Policastro. Particolarmente coinvolta la fascia costiera e i centri da Vibonati a Santa Marina, da Ispani a Sapri. Sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Policastro Bussentino e di Sala Consilina che si sono trovati di fronte ad auto danneggiate, alberi caduti e colate di fango. Il maltempo si è attenuto nelle ultime ore, ma nelle zone circostanti proseguono altre piogge sparse.

PIOGGE IN ABRUZZO. L'ultimo settore del Centro Italia ad uscire dal maltempo è l'Abruzzo, dove sono in atto piogge sparse in avvio di mattinata con fenomeni che stanno impegnando prevalentemente le aree meridionali della regione. 

MALTEMPO AL SUD, ALLAGAMENTI NEL CASERTANO. Situazione più dinamica al Sud, con praticamente tutte le regioni peninsulari coinvolte. Forti rovesci e locali temporali in Puglia sul Tavoliere e sul Salento, rovesci diffusi in Basilicata, Campania interna ma anche sul Cilento, oltre a buona parte della Calabria. Notevoli gli accumuli pluviometrici, che sul Brindisino sfiorano i 50mm. In Campania è dalla sera di lunedì che il maltempo ha iniziato a colpire duro, provocando allagamenti nel Casertano con alcune auto bloccate dall'acqua sulla strada tra Aversa e Mondragone. I soccorritori sono dovuti intervenire mettendo al sicuro gli automobilisti rimasti intrappolati all'interno dei loro abitacoli.

PIOGGE E TEMPORALI IN SICILIA. Colpita infine la Sicilia con piogge e temporali che si sono spostati da ovest ad est coinvolgendo un po' tutta la regione con accumuli pluviometrici fino a 55mm a Caltanissetta, ma localmente anche sul Catanese.

MIGLIORA AL NORD, MA MINIME FRIZZANTI. Situazione migliorata invece al Nord e sull'alto Tirreno, ormai fuori dal raggio d'azione del fronte. Qui l'alta pressione è in recupero e il tempo è tornato più stabile con ampie schiarite che sono tornate a prevalere. Fanno eccezione però nebbie e foschie dense sulla Val Padana, in particolare tra Piemonte e Lombardia e sull'Emilia, dove però si sono registrate temperature minime piuttosto frizzanti scese fino 3/4°C, anche inferiori in Piemonte sul Cuneese dove si sono raggiunti gli 0°C.

METEO PROSSIME ORE. Sull'Adriatico anche qualche pioggia in Abruzzo, nubi irregolari sulle Marche ma con fenomeni ormai sporadici o del tutto assenti. insisterà il maltempo in Puglia con piogge e rovesci fino a sera, a tratti anche intensi. Maltempo sul versante tirrenico con piogge e rovesci diffusi, soprattutto in Calabria, fenomeni che tenderanno ad attenuarsi invece in Campania. Sulla Sicilia i fenomeni si concentreranno invece sul versante ionico, mentre subentreranno schiarite da ovest. Bel tempo invece al Nord salvo qualche addensamento sulla Romagna e la formazione di foschie e banchi di nebbia dopo il tramonto sulla Pianura Padana, specie centro-occidentale. Venti tesi generalmente settentrionali, da sudovest sullo Ionio. Per tutti i dettagli entra nella sezione Meteo Italia. Per le previsioni fino a giovedì clicca qui.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati