Redazione 3BMeteo
16 febbraio 2019
ore 11:40
Redazione 3BMeteo
tempo di lettura
1 minuto, 31 secondi
 Per tutti

ROBUSTO ANTICICLONE SULL'EUROPA CENTRO-OCCIDENTALE - Un campo di alta pressione si è impadronito nelle ultime 48 ore dell'Europa centro-occidentale portando un anticipo di Primavera con valori di temperatura anomali per il periodo. L'anticiclone ha toccato valori prossimi ai 1040hpa sulla Mitteleuropa nella giornata di venerdì 15 febbraio. Di conseguenza Francia, Spagna e, in misura minore anche Olanda, Belgio e Germania hanno risentito maggiormente gli effetti di questa situazione con temperature massime diffusamente superiori ai 15°c nelle ore centrali del giorno.

PUNTE SUPERIORI AI 20°C SU FRANCIA, SPAGNA - Valori di temperatura massima di molti gradi superiori alla media si sono registrati su molte nazioni dell'Europa centro-occidentale. Se i 20°C registrati a Siviglia risultano un'anomalia, tutto sommato, relativamente contenuta, la stessa cosa non si può dire per i 22°C di Santander, nel nord della Spagna. Il caldo si è fatto sentire anche salendo di latitudine. In Provenza, Francia si sono toccati i 22°C nell'immediato entroterra e a Clermont, nella Francia centrale, 20°C nell'area di Bordeaux , 18°C nella periferia parigina. Valori eccezionali anche in Olanda e in Germania occidentale con 17-18°C su Anversa ed Essen.

CALDO ANCHE IN ITALIA: FIRENZE E ROMA IN TESTA ALLA CLASSIFICA - La nostra Penisola non ha fatto eccezione. In particolare le regioni tirreniche hanno sperimentato valori massimi anche di 8-9°C superiori alle medie del periodo. Firenze ha superato i 20°C e così Grosseto, dove la centralina dell'Aeronautica Militare dovrebbe aver registrato il valore più elevato dal 1944 per la seconda decade di febbraio. A Roma e nell'hinterland della capitale, alcune centraline hanno superato i 20°C nelle ore centrali della giornata, mentre le stazioni di rilevamento principali(Fiumicino e Urbe) si sono fermate a 19°C.

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati