26 agosto 2020
ore 23:50
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 23 secondi
 Per tutti
Meteo weekend
Meteo weekend

SITUAZIONE. La perturbazione che venerdì raggiungerà il Nord Italia a partire dalle zone alpine, sospinta da una profonda depressione che si scaverà sul Nord Atlantico, è intenzionata a procedere nel corso dell'ultimo weekend di agosto verso il Mediterraneo centrale. Buona parte d'Italia verrà coinvolta dal passaggio perturbato, caratterizzato da una vera e propria rottura dell'estate a suon di temporali, nubifragi e brusco calo termico, quantomeno sulle regioni centro-settentrionali. Anche le temperature subiranno un brusco abbassamento al Centro-Nord, mentre sul Meridione gli effetti della perturbazione potrebbero vedersi solamente da lunedì. Vediamo nel dettaglio:

VENERDÌ PRIMI TEMPORALI AL NORD. Inizia a cambiare il tempo al Nord per l'avvicinamento della fase prefrontale della perturbazione con primi rovesci e temporali già in mattinata su Alpi e Prealpi centro-orientali. Fenomeni che si intensificheranno al pomeriggio risultando localmente forti e in sconfinamento alle pianure a nord del Po. Tra pomeriggio e sera peggiora con più decisione anche sulle Alpi occidentali e buona parte del Piemonte. A fine giornata qualche pioggia in arrivo anche sul Levante Ligure. Asciutto su Ponente Ligure ed Emilia Romagna, in prevalenza soleggiato sul resto d'Italia. Temperature in calo al Nord, stabili altrove.

Meteo Italia venerdì
Meteo Italia venerdì

METEO SABATO. Condizioni di maltempo anche intenso interesseranno le zone alpine, la Liguria di Levante e buona parte della Val Padana, specie i settori a nord del Po, con temporali a tratti violenti e grandinigeni che potranno dar luogo a locali nubifragi, specie sul settore lombardo-veneto e friulano. Tempo più stabile sul resto d'Italia ma con tendenza a peggioramento su Toscana e Sardegna nordoccidentale. Sull'alta Toscana rischio di forti temporali e nubifragi entro il pomeriggio-sera. Temperature in calo al Nord, in aumento invece al Sud e sul medio Adriatico per il temporaneo richiamo di intense correnti calde di Scirocco che precedono l'avanzata del fronte.

Meteo Italia sabato
Meteo Italia sabato

METEO DOMENICA. Il fronte progredirà verso sud interessando le regioni centrali con temporali localmente forti, prevalentemente però sul versante tirrenico, mentre quello adriatico rimarrà più protetto e sottovento alla dorsale appenninica, pur con qualche veloce temporale anche di forte intensità possibile. Spiccata variabilità al Nord con alcuni rovesci o temporali soprattutto sul Triveneto, ma in attenuazione in giornata, salvo la sera sul basso Piemonte dove potrebbe giungere qualche scroscio. Nulla di fatto invece al Sud, ancora protetto dall'alta pressione, salvo qualche fenomeno che potrebbe raggiungere l'alta Campania sul finire di domenica. Al Sud rovesci e temporali potrebbero arrivare soprattutto lunedì. Temperature in deciso calo al Centro-Nord, senza variazioni di rilievo al Sud o addirittura in lieve aumento in Puglia. Venti tesi tendenti a disporsi da Maestrale sui bacini occidentali. Per la tendenza per l'inizio di settembre clicca qui.

Meteo Italia domenica
Meteo Italia domenica

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati