7 giugno 2020
ore 23:49
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 8 secondi
 Per tutti
Avvio di settimana ancora instabile sull'Italia
Avvio di settimana ancora instabile sull'Italia

SITUAZIONE. La depressione nord europea che caratterizza il tempo di domenica su alcune delle nostre regioni lascerà in eredità una circolazione di bassa pressione anche durante la prossima settimana sugli stati centrali del Continente, con ripercussioni fin su tratti del Mediterraneo centrale. Ne risentirà il tempo su buona parte d'Italia, all'insegna di una frequente instabilità, anche se alternata a momenti più soleggiati. In questo contesto le temperature si manterranno spesso sotto le medie, soprattutto al Centro-Nord. Vediamo più nel dettaglio:

METEO LUNEDÌ. Il fronte giunto domenica al Nord estenderà la sua influenza verso sud determinando un incremento dell'instabilità lunedì anche su parte delle regioni centro-meridionali. Al Nord piogge e qualche temporali saranno presenti sin dal mattino soprattutto su Liguria di Levante, Lombardia e Triveneto, in estensione in giornata ad Emilia Romagna e Piemonte. Al Centro piogge e rovesci anche temporaleschi si estenderanno rapidamente dal versante tirrenico all'Appennino e a quello adriatico, coinvolgendo soprattutto le zone interne. Una certa attenuazione dei fenomeni è attesa però sulla Toscana e in tendenza sulle coste tirreniche in genere. Qualche fenomeno diurno sulla Sardegna tirrenica. Al Sud addensamenti e qualche rovescio al mattino sull'alta Campania, al pomeriggio qualche rovescio o temporale sui rilievi calabro-lucani e sulla Puglia centro-settentrionale, in serata qualche fenomeno su Campania, Calabria tirrenica e nord Sicilia. Temperature in generale diminuzione.

METEO MARTEDÌ. Una saccatura depressionaria rimane estesa dal Mare del Nord al Mediterraneo centrale e determina condizioni a tratti instabili fin sull'Italia. In particolare al Nord è atteso tempo ancora instabile soprattutto sulle zone alpine, appenniniche e su quelle padane a nord del Po, con fenomeni più intensi nelle ore centrali. Spiccata variabilità al Centro con rovesci e temporali che nel pomeriggio si genereranno sulle aree interne sconfinando verso le coste adriatiche, mentre al Sud qualche rovescio o temporale sarà più probabile in Puglia. Temperature senza variazioni di rilievo.

METEO FINO A META' SETTIMANA. La permanenza di una struttura depressionaria sull'Europa centrale sarà causa di una certa instabilità anche mercoledì, soprattutto al Centro-Nord e nelle ore centrali del giorno, quando frequenti saranno i rovesci e i temporali, non solo sulle zone interne ma anche su tratti costieri. Una situazione che si protrarrà anche nella seconda parte della settimana, almeno in una prima fase. In ogni caso la tendenza potrebbe subire modifiche e vi consigliamo di seguire i prossimi aggiornamenti.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati