14 maggio 2022
ore 23:46
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 2 secondi
 Per tutti
Meteo tendenza nuova settimana 16-20 maggio
Meteo tendenza nuova settimana 16-20 maggio

ANTICICLONE IN RINFORZO. Sarà un weekend caldo e così anche l'inizio della prossima settimana, per la presenza dell'anticiclone supportato da correnti subtropicali che mantiene anche condizioni di prevalente stabilità. Ma da martedì prossimo il contributo nord africano subirà una più netta intensificazione e, oltre a determinare tempo tutto sommato stabile, causerà anche un ulteriore aumento delle temperature, destinate a superare diffusamente i 30°C che rappresentano i picchi del weekend in corso. L'incremento termico riguarderà un po' tutta Italia, ma le zone più calde saranno la Val Padana, le zone interne delle regioni centrali tirreniche, della Sardegna, della Puglia e della Basilicata. Qui le massime potranno raggiungere punte di 32/33°C, ben oltre le medie della metà di maggio.

METEO LUNEDI'. Giornata inizialmente stabile e in prevalenza soleggiata, poi dal pomeriggio si assisterà ad un certo aumento della nuvolosità in prossimità delle zone alpine e lungo l'Appennino, con formazione di qualche rovescio o temporale che diverrà più frequente sulle Alpi del Piemonte occidentale e soprattutto su Alpi e Prealpi centro-orientali. In serata locali sconfinamenti alle pedemontane lombardo-venete. Alcuni focolai temporaleschi attesi anche sull'Appennino centro-meridionale, specie tra Campania e alta Puglia, in attenuazione in serata. Sul resto d'Italia continuerà a prevalere il bel tempo. Temperature in ulteriore lieve aumento, punte di 30/32°C su interne tirreniche, sarde e Tavoliere.

METEO MARTEDI'. Poche variazioni rispetto a lunedì, tanto che la giornata comincerà all'insegna dei cieli sereni o poco nuvolosi con alcune velature in transito al Centro-Nord. Nel pomeriggio si assisterà all'ormai consueta formazioni di nubi cumuliformi sulle zone di montagna, associati a qualche rovescio sulle Alpi centro-orientali e sull'Appennino meridionale, in esaurimento in serata. Temperature in ulteriore aumento, picchi di 33°C su Val Padana, interne sarde e tirreniche, Tavoliere e Materano.

TENDENZA SUCCESSIVA. La permanenza dell'anticiclone nord africano manterrà una prevalente stabilità anche nei giorni successivi, pur con la possibilità di alcuni rovesci di calore in prossimità dei rilievi, specie mercoledì al Nord. Il clima rimarrà caldo con punte di 33°C, forse anche qualcosa in più a ridosso del prossimo weekend. Proprio durante il fine settimana invece il caldo potrebbe smorzarsi parzialmente, quanto meno al Centro-Nord, per l'ingresso di correnti più fresche da latitudini settentrionali, con temporali un po' più organizzati.


Seguici su Google News


Articoli correlati

3BMeteo si veste di rosa

×