8 aprile 2021
ore 23:46
di Carlo Migliore
tempo di lettura
1 minuto, 51 secondi
 Per tutti

ALTA PRESSIONE IN RIMONTA: l'irruzione di aria fredda tardiva è stata notevole, seconda per intensità solo a quella del febbraio 2003 quando la neve arrivò lungo tutta la costa adriatica ma c'è mancato davvero poco perché accadesse di nuovo. Ora con l'alta pressione in rimonta e il sole già alto nel cielo di aprile il recupero sarà rapido, sia in termini meteo con la perturbazione artica che si è ormai allontanata, sia in termini climatici con temperature in rialzo soprattutto nei valori massimi. Per le minime invece ci vorranno ancora un paio di giorni con possibilità di gelate fino in pianura anche all'alba di venerdì. Ma vediamo cosa ci dovremo aspettare per le prossime 48 ore in attesa di nuovi sviluppi importanti nell'arco del weekend.

METEO PROSSIME ORE - Nord: nel prosieguo della giornata cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi con qualche addensamento sulla costa ligure centro orientale, più presente nelle ore serali. Centro: sereno o poco nuvoloso con qualche locale addensamento in arrivo sull'alta Toscana. Sud: ultimi addensamenti ma senza fenomeni significativi su Salento, bassa Calabria e Sicilia settentrionale in rapido dissolvimento. Sereno o poco nuvoloso altrove e ovunque dal pomeriggio. Temperature in generale aumento nei valori massimi, in lieve aumento le minime,ancora gelate all'alba di venerdì in Valpadana e nelle valli del Centro, localmente anche al Sud. Venti forti settentrionali in graduale spegnimento, in rotazione da SO sul Mar Ligure. Mari molto mossi o agitati i bacini meridionali, da molto mossi a mossi gli altri.

METEO VENERDÌ - Nord: nubi sparse e schiarite con addensamenti localmente più consistenti al Nordovest, specie Liguria e Prealpi, ma associati a fenomeni sporadici o assenti. Centro: qualche nube in Sardegna e sull'alta Toscana ma senza fenomeni, soleggiato al più velato sulle altre regioni. Sud: locali addensamenti sulla Sicilia e la Calabria ionica ma senza fenomeni, soleggiato altrove. Temperature in generale aumento. Venti in rinforzo dai quadranti meridionali sui bacini occidentali, residui settentrionali su basso Adriatico e Ionio. Mari da mossi a molto mossi i bacini occidentali, mossi gli altri.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati