7 agosto 2020
ore 23:47
di Carlo Migliore
tempo di lettura
2 minuti, 12 secondi
 Per tutti
Meteo tendenza settimana di Ferragosto e Ferragosto
Meteo tendenza settimana di Ferragosto e Ferragosto

SETTIMANA DI FERRAGOSTO, CALDO AFOSO E SOLE, MA TORNA QUALCHE TEMPORALE: dopo il riassorbimento dell'area di bassa pressione che sta ancora interessando le regioni meridionali il tempo si mostrerà in gran parte stabile per la Penisola ma l'anticiclone sub tropicale che sta tentando di avanzare da ovest non sarà tanto slanciato verso l'alto da garantire una stabilità completa. A tenergli testa infatti ci sarà una circolazione di bassa pressione di matrice atlantica che si insedierà nei pressi del Regno Unito. Non sarà una depressione molo profonda ma sarà sufficiente a mantenere bassa in latitudine la massa d'aria calda associata all'alta pressione. Avremo quindi una regione del mediterraneo con caldo intenso e sole prevalente e sarà quella compresa tra la Spagna e le Baleari e un settore che sarà più vulnerabile alle infiltrazioni instabili, La spagna settentrionale e l'Italia settentrionale. Ma andiamo per ordine:

All'inizio della settimana il tempo sarà soleggiato sull'Italia con qualche isolato fenomeno di instabilità diurna sulle Alpi e sull'Appennino meridionale, le temperature saranno in aumento con valori che potranno raggiungere e localmente anche superare i 34-35°C sulle pianure del Nord, le interne centrali, la Sardegna e la Sicilia, l'Adriatico sarà più fresco. Da metà settimana, da mercoledì il graduale avvicinamento del minimo atlantico causerà qualche infiltrazione di aria più fresca in quota che andrà in interferenza con l'aria molto calda e umida presente sulla Penisola. Inizieranno così a svilupparsi nelle ore centrali e pre-serali temporali di calore più diffusi che tuttavia dovrebbero restare relegati prevalentemente ai settori alpini e appenninici con qualche locale sfondamento specie al Nordovest verso i settori di pianura. Anche la giornata di giovedì potrebbe essere caratterizzata da questi fenomeni di instabilità diurna piuttosto diffusi sia sulle Alpi che lungo l'Appennino ma che localmente potranno sbordare anche sui settori di pianura. Da venerdì al Ferragosto la pressione subirà un rinforzo al Centro Sud, scongiurando eventuali fenomeni di instabilità convettiva pomeridiana ma nel contempo aumenteranno anche caldo e afa che localmente potranno essere intensi. Al Nord invece stante ancora la vicinanza con la saccatura atlantica sarebbero ancora  favoriti fenomeni temporaleschi termo convettivi sui settori alpini e prealpini con locale interessamento di porzioni di pianura. Come detto il contesto climatico sarà caldo o molto caldo con condizioni afose diffuse da nord a Sud e anche con temperature inferiori ai 33-35°C , quelle percepite potranno essere ben più elevate. Seguite tutti i nostri aggiornamenti.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati