31 gennaio 2020
ore 20:30
di Lorenzo Badellino
tempo di lettura
2 minuti, 27 secondi
 Per tutti
Meteo weekend della Candelora
Meteo weekend della Candelora

SITUAZIONE. All'interno dell'alta pressione che protegge le latitudini meridionali europee e quelle mediterranee affluiscono infatti correnti molto miti in innalzamento dal medio Atlantico e dall'Africa nordoccidentale, destinate ad intensificarsi fino all'inizio della prossima settimana. Le temperature aumenteranno quindi anche sull'Italia, ma proseguirà un flusso umido sudoccidentale che provocherà alcuni disturbi sulle regioni tirreniche e su parte del Nord, con tempo umido e a tratti piovoso o piovigginoso. Meglio invece sulle adriatiche e al Sud, con un mite sole, per buona parte di sabato anche sulle Alpi. Domenica un fronte in avvicinamento dalla Francia determinerà un peggioramento sulle Alpi, specie confinali, mentre altrove sarà il versante tirrenico quello penalizzato dai soliti annuvolamenti irregolari. Ecco i dettagli:

METEO SABATO. Sarà una giornata spesso grigia e nuvolosa sulla Val Padana, anche con qualche locale isolata pioviggine, fenomeni più organizzati invece sul Levante Ligure con piogge sparse e schiarite anche ampie sulle Alpi centro-orientali. Sul resto d'Italia attendiamo addensamenti sulle regioni tirreniche con pioviggini o deboli piogge sparse e fenomeni più frequenti sull'alta Toscana, schiarite anche ampie invece sul versante adriatico e sulle regioni ioniche, con clima mite e massime fino a 16/17°C.

METEO DOMENICA. Un fronte di instabilità in avvicinamento dalla Francia provocherà un peggioramento sulle Alpi centro-occidentali, specie sulle zone di confine, ma con neve solo a quote medio-alte a causa dell'afflusso di correnti sempre più miti. Altrove addensamenti su Levante Ligure e regioni tirreniche, specie sulle zone interne, ma senza fenomeni di rilievo. Maggiori schiarite sulla Val Padana, ma soprattutto su adriatiche e ioniche. Temperature in aumento con punte fino a 17-19°C al Sud e sulle isole maggiori.

TENDENZA PROSSIMA SETTIMANA. Stabile e molto mite lunedì con picchi di 18-20°C al Centro-Sud, oltre 16-18°C anche al Nord laddove il tempo non sarà nuvoloso o nebbioso, picchi di 20°C e oltre in Piemonte. Per un'inversione di tendenza con ritorno a temperature più invernali dovremo attendere la metà della settimana, quando dal Nord Europa irromperanno masse di aria fredda di origine polare.

Per maggiori dettagli previsionali consultate l'apposita sezione meteo Italia.

Per conoscere nel dettaglio lo stato dei mari e dei venti clicca qui.

Per la tendenza meteo consulta le nostre previsioni a medio e lungo periodo.

Segui in diretta l'evoluzione consultando la nostra sezione SATELLITI.

Per conoscere in tempo reale la situazione del traffico sulle nostre principali strade e autostrade italiane consulta la sezione TRAFFICO.

Precipitazioni previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Temperature previste nei prossimi giorni. Ecco i dettagli grafici.

Per conoscere in tempo reale dove sta piovendo o nevicando consulta la nostra sezione Radar, con immagini in Real Time delle precipitazioni sia a livello nazione che regionale.


Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati