18 febbraio 2019
ore 20:00
di Daniele Berlusconi
tempo di lettura
1 minuto, 27 secondi
 Per tutti

TANTO SOLE SULLE ALPI - Una sequenza di giornate quasi uguali una dopo l'altra, tanto sole e clima relativamente mite per la stagione stanno caratterizzando questo mese di Febbraio sulle Alpi. La neve caduta a inizio mese, seppur localmente ancora presente al suolo, è già un lontano ricordo e le prospettive meteorologiche non sono certo incoraggianti per altre precipitazioni.

NIENTE PIOGGIA O NEVE PER MOLTI GIORNIUna robusta struttura di alta pressione è infatti ben presente sul comportato centrale europeo, e addirittura è prevista rinforzarsi ulteriormente nel corso della terza decade del mese, fino a raggiungere valori record di pressione e geopotenziale proprio sulla vicina Francia. Il risultato è presto detto: da qui a inizio Marzo è molto probabile (nonostante la distanza temporale ci imponga di lasciare qualche margine di incertezza) la totale assenza di pioggia e neve sulle nostre montagne, mentre il tempo continuerà a mantenersi quasi sempre soleggiato.

TEMPERATURE DIURNE PRIMAVERILI - Questa situazione si ripercuote ovviamente anche sulle temperature: il sole di fine Febbraio, già piuttosto alto rispetto all'inizio dell'Inverno favorisce pomeriggi decisamente miti sia nei fondovalle, dove l'inversione notturna viene erosa nel corso del giorno, sia in quota, dove i moti di subsidenza favoriscono il riscaldamento. Il risultato sono escursioni termiche diurne molto accentuate, anche superiori ai 15 gradi tra la notte e il dì. I valori notturni infatti sono ancora bassi e sottozero su fondovalle, conche e altopiani, mentre le massime diurne superano facilmente i 10 gradi anche a quote intorno ai 1500 metri, toccando e localmente superando anche i 15°C a quote più basse.

Consulta qui la tendenza per il mese di Marzo. 

Segui @3BMeteo su Twitter


Articoli correlati